Aggiornato al con n.40918 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

T1_Generic_468x60

 
 

NOTIZIE

Indietro
Progettazione e gare semplificate
In vigore lo Statuto delle imprese

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge 180/2011 (riportata integralmente nel sito web Ius et Norma) sono diventate operative le misure per la semplificazione degli appalti, che agevolano soprattutto le micro, piccole e medie imprese.
Liberalizzazioni nell’affidamento di appalti e incarichi di progettazione, suddivisione degli appalti in lotti e ricorso all’autocertificazione, per facilitare l’accesso nel mercato di realtà imprenditoriali di dimensioni ridotte, sono le novità di maggiore rilievo.


Incarichi di progettazione e soglie appalti
Passa da 100 mila a 125 mila euro la soglia minima per l’affidamento con gara dei servizi di ingegneria e architettura da parte delle Amministrazioni centrali.
Si innalza invece da 100 mila a 193 mila euro la soglia per gli affidamenti con gara da parte delle amministrazioni territoriali e locali


Subappalti e facilitazioni per le Pmi
Nel rispetto della normativa europea, le autorità competenti possono suddividere gli appalti in lotti o lavorazioni. La Stazione Appaltante deve garantire ai subappaltatori la corresponsione diretta dei pagamenti, da effettuare con bonifico, durante i vari stati di avanzamento.


Le Stazioni Appaltanti devono inoltre prevedere il coinvolgimento delle Pmi locali nella realizzazione di grandi infrastrutture e delle opere compensative connesse.
Le Pmi che partecipano alle gare possono autocertificare i requisiti di idoneità. Le Pubbliche Amministrazioni non possono poi richiedere documenti già in loro possesso, né certificati aggiuntivi rispetto a quelli previsti dal Codice Appalti o requisiti finanziari sproporzionati rispetto al valore del contratto.


La documentazione probatoria sui requisiti di idoneità è chiesta solo all’impresa aggiudicataria.
Per facilitare l’accesso delle Pmi sono infine preferite le associazioni temporanee di imprese, forme consortili e reti di impresa. Per lo stesso motivo Stato, regioni ed enti locali, attraverso i siti istituzionali, rendono disponibili le informazioni sulle procedure di evidenza pubblica e sugli appalti pubblici di importo inferiore alle soglie stabilite dall'Unione europea nonchè sui bandi per l'accesso agli incentivi da parte delle micro, piccole e medie imprese.


17 Novembre 2011

 


STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

Groups of Companies in the European Company Law - Annullato
Milano, 17 aprile 2020, Università degli Studi di Milano Sala Napoleonica
ore 09:00Sala Napoleonica - Sant'Antoniovia Sant'Antonio, 10/12, 20122 MilanoIl diritto d’impresa nell’Unione ...
I segreti dell’ex cliente (conferimento dell’incarico art 23) aspetto deontologici e disciplinari
Napoli, 21 gennaio 2020, nuovo palazzo di giustizia di Napoli
ore 11,00 - 13,30 - sala MetaforaSaluti istituzionaliAvv. Antonio tafuriPresidente dell’ordine degli ...
XXXIV Convegno annuale dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti
Bergamo, venerdì 15 e sabato 16 novembre 2019
Eguaglianza e discriminazioni nell’epoca contemporaneaPrima sessione: Discriminazioni di genereVenerdì ...
Il rapporto di lavoro dopo il Jobs Act: un mosaico di discipline
Roma, 9-16-23-30 ottobre 2015 e 6-13 novembre 2015, Teatro Manzoni
Venerdì 9 ottobre 2015 “Il contratto a tutele crescenti” Prof. Avv. Arturo MARESCA, Ordinario di Diritto ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
Formulario degli atti notarili 2014
A. Avanzini, L. Iberati, A. Lovato, UTET Giuridica, 2014
Il formulario soddisfa le esigenze pratiche del notaio, poiché consente di individuare, mediante una ...
Sicurezza sul lavoro. Responsabilità. Illeciti e Sanzioni
P. Rausei, IPSOA, 2014
Il volume fornisce una analisi puntuale, schematica e sistematica, dell’attuale quadro sanzionatorio ...
Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
     Tutti i LIBRI >