Aggiornato al con n.39477 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

T1_Generic_468x60

 
 

NOTIZIE

Indietro
Cina: Tianjin Eco-City la prima città ecologica creata su una discarica
Utilizza le energie rinnovabili e punta sul riciclo

Hanno fatto i bagagli e si sono trasferiti a 150 chilometri da Pechino. Sono le prime famiglie in assoluto che vivranno a Tianjin Eco-City 1. Una città all'apparenza normale, ma con un segreto: è la prima città ecologica della Cina. Progettata dal governo cinese in collaborazione con quello di Singapore, l'eco-città è stata costruita nel 2008 e sarà terminata nel 2020. I primi cittadini saranno le "cavie" di questo progetto, promosso per trovare soluzione alternative alla rapida urbanizzazione, in linea con la crescente attenzione mondiale sull'importanza dello sviluppo sostenibile.


"Una città fiorente, socialmente armoniosa, ecologica e a basso consumo di risorse": così l'hanno definita gli allora primi ministri cinese e singaporiano Wen Jiabao e Lee Hsien Loong, quando il 18 novembre 2007 hanno firmato l'accordo tra i due Paesi per dare il via al cantiere. Una visione che si fonda sul principio dell'armonia, tra le persone, le attività economiche e l'ambiente, per un risultato concreto e attuabile in termini di costi e tecnologia, replicabile in altre città e parti della Cina e adattabile a progetti con fini simili, ma su diversa scala.


La scelta del sito non è stata casuale. La nuova città ecologica si trova infatti a 40 chilometri da Tianjin, uno dei prossimi motori di crescita della Cina, e a 150 dalla capitale. Ed è stata costruita su un territorio discarica, scelto appositamente inquinato e non coltivabile e bonificato per l'intento. "Questo per dimostrare - ha dichiarato Ho Tong Yen, a capo della Tianjin Eco-city Development and Investment - che è possibile ripulire un'area degradata e renderla utile e vivibile, senza privare il territorio di risorse invece utili".


Al termine dei lavori, Tianjin Eco-city avrà un'area totale di 30 chilometri quadrati e prevede di ospitare 350mila abitanti, la metà dei quali lavorerà in loco già dal 2013. Il progetto prevede infatti un equilibrio tra abitazioni e impiego: ogni distretto sarà composto da un centro urbano dotato di servizi e posti di lavoro. Spostarsi sarà facile: il trasporto ecologico è un altro elemento chiave della pianificazione, per incrementare l'utilizzo dei mezzi pubblici, ibridi. La pianta della città favorirà anche pedoni e ciclisti. Grande spazio, infatti, al verde e al blu. Vegetazione e fonti d'acqua saranno parte integrante della struttura. Così come i sistemi integrati di riciclaggio dei rifiuti e di produzione di energia elettrica tramite impienti rinnovabili come eolico, solare e geotermico.


21 Giugno 2012

 


STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

Groups of Companies in the European Company Law - Annullato
Milano, 17 aprile 2020, Università degli Studi di Milano Sala Napoleonica
ore 09:00Sala Napoleonica - Sant'Antoniovia Sant'Antonio, 10/12, 20122 MilanoIl diritto d’impresa nell’Unione ...
I segreti dell’ex cliente (conferimento dell’incarico art 23) aspetto deontologici e disciplinari
Napoli, 21 gennaio 2020, nuovo palazzo di giustizia di Napoli
ore 11,00 - 13,30 - sala MetaforaSaluti istituzionaliAvv. Antonio tafuriPresidente dell’ordine degli ...
XXXIV Convegno annuale dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti
Bergamo, venerdì 15 e sabato 16 novembre 2019
Eguaglianza e discriminazioni nell’epoca contemporaneaPrima sessione: Discriminazioni di genereVenerdì ...
Il rapporto di lavoro dopo il Jobs Act: un mosaico di discipline
Roma, 9-16-23-30 ottobre 2015 e 6-13 novembre 2015, Teatro Manzoni
Venerdì 9 ottobre 2015 “Il contratto a tutele crescenti” Prof. Avv. Arturo MARESCA, Ordinario di Diritto ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
Guida pratica al Processo Telematico aggiornata al D.L. n. 90/2014
P. Della Costanza, N. Gargano, Giuffrè Editore, 2014
Piano dell'opera- La digitalizzazione dell’avvocatura oltre l’obbligatorietà- Cos’è il processo telematico- ...
Formulario degli atti notarili 2014
A. Avanzini, L. Iberati, A. Lovato, UTET Giuridica, 2014
Il formulario soddisfa le esigenze pratiche del notaio, poiché consente di individuare, mediante una ...
     Tutti i LIBRI >