Aggiornato al con n.40013 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

 
 

NORMATIVA
Normativa regionale - Molise

Indietro
Legge regionale Molise, 13 novembre 2013, n. 21
Variazioni al bilancio regionale di competenza e di cassa per l'esercizio finanziario 2013 - bilancio pluriennale 2013/2015 della Regione Molise ai sensi dell'art. 34, l.r. n. 4/2002
 
Art. 1

1. Ai sensi e per gli effetti dell'articolo 34 della legge regionale 7 maggio 2002, n. 4 (Nuovo ordinamento contabile della Regione Molise) al Bilancio regionale di competenza e di cassa per l'esercizio finanziario 2013 - Bilancio pluriennale 2013/2015, approvato con legge regionale 17 gennaio 2013, n. 5, così come modificato con legge regionale 25 luglio 2013, n. 9, sono apportate le variazioni di competenza e di cassa di cui all'articolo 2.

Art. 2

1. Allo stato di previsione della spesa di competenza e di cassa del bilancio di previsione 2013, riportato nella tabella "B" di cui all'articolo 2 della legge regionale n. 5/2013, e successive medificazioni ed integrazioni, sono approvate le variazioni in aumento e in diminuzione riportate nella Tabella A allegata alla presente legge.
2. La Giunta regionale è autorizzata a disporre le conseguenti variazioni al documento di articolazione in capitoli delle UPB del Bilancio regionale per l'esercizio finanziario 2013.

Art. 3

1. Nell'Unità Previsionale di Base n. 922 dello stato di previsione della spesa del Bilancio regionale per l'esercizio finanziario 2013, di cui al comma 1 dell'articolo 11 (Fondo di riserva per spese obbligatorie e d'ordine) della L.R. 5/2013, e successive modificazioni e integrazioni, è autorizzata l'iscrizione di un maggiore stanziamento di competenza e di cassa di euro 1.138.150,11.

Art. 4

1. Nell'ambito dell'Unità Previsionale di Base n. 241 dello stato di previsione della spesa del Bilancio regionale per l'esercizio finanziario 2013 è autorizzata l'istituzione di un nuovo capitolo di spesa con oggetto "Finanziamento straordinario alle Province per funzioni delegate", con stanziamento di competenza e di cassa pari a euro 1.500.000,00.
2. Corrispondentemente è autorizzato, per l'esercizio finanziario 2013, il finanziamento della legge regionale 29 settembre 1999, n. 34, per euro 1.500.000,00 e deve intendersi negli stessi termini integrata la Tabella A allegata alla legge regionale 17 gennaio 2013, n. 4.

Art. 5

1. Il comma 2 dell'articolo 4 della legge regionale 30 settembre 2013, n. 14 è sostituito dal seguente:
"2. Agli oneri derivanti dall'applicazione della presente legge per l'esercizio finanziario 2013 si provvede con parte dello stanziamento iscritto all'UPB n. 511 dello stato di previsione della spesa del bilancio regionale mediante l'istituzione di un capitolo denominato "Fondo di solidarietà per interventi in situazioni straordinarie e impreviste", cui la Giunta regionale è autorizzata a provvedere.".

Art. 6

1. La presente legge entra in vigore in giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino ufficiale della Regione Molise. La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino ufficiale della Regione. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare come legge della Regione Molise.
Allegato Descrizione
Tabella A


STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

Groups of Companies in the European Company Law - Annullato
Milano, 17 aprile 2020, Università degli Studi di Milano Sala Napoleonica
ore 09:00Sala Napoleonica - Sant'Antoniovia Sant'Antonio, 10/12, 20122 MilanoIl diritto d’impresa nell’Unione ...
I segreti dell’ex cliente (conferimento dell’incarico art 23) aspetto deontologici e disciplinari
Napoli, 21 gennaio 2020, nuovo palazzo di giustizia di Napoli
ore 11,00 - 13,30 - sala MetaforaSaluti istituzionaliAvv. Antonio tafuriPresidente dell’ordine degli ...
XXXIV Convegno annuale dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti
Bergamo, venerdì 15 e sabato 16 novembre 2019
Eguaglianza e discriminazioni nell’epoca contemporaneaPrima sessione: Discriminazioni di genereVenerdì ...
Il rapporto di lavoro dopo il Jobs Act: un mosaico di discipline
Roma, 9-16-23-30 ottobre 2015 e 6-13 novembre 2015, Teatro Manzoni
Venerdì 9 ottobre 2015 “Il contratto a tutele crescenti” Prof. Avv. Arturo MARESCA, Ordinario di Diritto ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
Guida pratica al Processo Telematico aggiornata al D.L. n. 90/2014
P. Della Costanza, N. Gargano, Giuffrè Editore, 2014
Piano dell'opera- La digitalizzazione dell’avvocatura oltre l’obbligatorietà- Cos’è il processo telematico- ...
Formulario degli atti notarili 2014
A. Avanzini, L. Iberati, A. Lovato, UTET Giuridica, 2014
Il formulario soddisfa le esigenze pratiche del notaio, poiché consente di individuare, mediante una ...
     Tutti i LIBRI >