Aggiornato al con n.40534 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

 
 

NORMATIVA
Normativa nazionale - Decreti - Governo - D.M.

Indietro
Decreto del Ministero della Economia e delle Finanze 16 giugno 2014
Pubblicazione degli elenchi degli enti inadempienti all'obbligo di risposta al «Questionario unico per le province - FP10U» per il monitoraggio della fase applicativa e l'aggiornamento dei fabbisogni standard delle province e delle regioni
 
IL DIRETTORE GENERALE DELLE FINANZE

Vista la legge 5 maggio 2009, n. 42, e successive modificazioni, recante «Delega al Governo in materia di federalismo fiscale, in attuazione dell'art. 119 della Costituzione»;
Visto il decreto legislativo 26 novembre 2010, n. 216, e successive modificazioni, recante «Disposizioni in materia di determinazione dei costi e dei fabbisogni standard di comuni, citta' metropolitane e province», adottato in attuazione della delega contenuta nella predetta legge n. 42 del 2009;
Visto, in particolare, l'art. 5, comma 1, lettere a) e b), del citato decreto legislativo n. 216 del 2010, che affida alla Soluzioni per il Sistema Economico - SOSE S.p.A. (gia' Societa' per gli studi di settore - SOSE S.p.A.; di seguito SOSE) la predisposizione delle metodologie e la determinazione dei fabbisogni standard degli enti locali delle regioni a statuto ordinario, nonche' il monitoraggio della fase applicativa e l'aggiornamento delle relative elaborazioni;
Visto, altresi', l'art. 5, comma 1, lettera c), del medesimo decreto legislativo, il quale prevede che, ai fini di cui alle lettere a) e b), la SOSE possa predisporre appositi questionari funzionali a raccogliere i dati contabili e strutturali dai comuni e dalle province, con obbligo, a carico dei predetti enti, di restituire gli anzidetti questionari, per via telematica, entro sessanta giorni dal loro ricevimento pena il blocco, fino all'adempimento dell'obbligo di invio dei questionari medesimi, dei trasferimenti a qualunque titolo erogati e la pubblicazione sul sito del Ministero dell'interno dell'ente inadempiente;
Visto l'Accordo sancito in Conferenza Stato-citta' ed autonomie locali del 24 aprile 2013 sostitutivo dell'Accordo del 27 luglio 2011 in merito alla procedura amministrativa per l'applicazione dell'art. 5, comma 1, lettera c), del decreto legislativo 26 novembre 2010, n. 216;
Visti i punti 2 e 3 del menzionato Accordo, i quali prevedono che, decorso il termine di sessanta giorni per la restituzione dei questionari interamente compilati e sottoscritti dal responsabile economico finanziario dell'ente, il Dipartimento delle finanze del Ministero dell'economia e delle finanze pubblica sul proprio sito istituzionale l'elenco degli enti che, alla scadenza del predetto termine, risultano inadempienti all'obbligo di restituzione, provvedendo, altresi', a darne notizia con provvedimento da pubblicare nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana, dalla cui pubblicazione decorre l'ulteriore termine di sessanta giorni per la restituzione dei questionari alla SOSE;
Visto il decreto del direttore generale delle Finanze del 1° aprile 2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 83 del 9 aprile 2014, con il quale e' stata comunicata la disponibilita' sul sito internet della SOSE del «Questionario unico per le province - FP10U» per il monitoraggio della fase applicativa e l'aggiornamento dei fabbisogni standard delle province e delle regioni a statuto ordinario, da restituire alla medesima SOSE, secondo le modalita' in esso previste, entro sessanta giorni dalla data di pubblicazione del predetto decreto;
Considerato che il 9 giugno 2014 e' venuto a scadenza il termine di sessanta giorni per la restituzione alla SOSE del Questionario unico per le province - FP10U;
Vista la nota prot. 209 del 10 giugno 2014, con la quale la SOSE ha trasmesso al Dipartimento delle finanze del Ministero dell'economia e delle finanze gli elenchi degli enti che, alla medesima data, risultano inadempienti all'obbligo di restituzione del predetto questionario;
Visto il Comunicato del Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento delle finanze del 12 giugno 2014, con il quale sono stati pubblicati sul sito istituzionale del medesimo Dipartimento gli elenchi delle province e delle regioni a statuto ordinario che, alla data del 10 giugno 2014, risultano inadempienti all'obbligo di restituzione del «Questionario unico per le province - FP10U»;

Decreta:

Art. 1

1. Sono pubblicati sul sito internet del Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento delle Finanze, all'indirizzo www.finanze.gov.it gli elenchi delle province e delle regioni a statuto ordinario che, alla data del 10 giugno 2014, risultano inadempienti all'obbligo di restituzione del «Questionario unico per le province - FP10U», di cui al decreto del direttore generale delle Finanze del 1° aprile 2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 83 del 9 aprile 2014.
2. Dalla data di pubblicazione del presente provvedimento nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana decorre il termine di sessanta giorni di cui al punto 3 dell'Accordo sancito in Conferenza Stato-citta' ed autonomie locali del 24 aprile 2013 per la restituzione alla SOSE del «Questionario unico per le province - FP10U», interamente compilato con i dati richiesti e sottoscritto sia dal legale rappresentante che dal responsabile economico finanziario dell'ente, secondo le modalita' di cui al decreto del direttore generale delle Finanze del 1° aprile 2014.
3. In caso di mancato rispetto del temine di cui al comma 2, e' applicata la sanzione di cui all'art. 5, comma 1, lettera c), del decreto legislativo 26 novembre 2010, n. 216, secondo la procedura stabilita dall'Accordo sancito dalla Conferenza Stato-citta' e autonomie locali nella seduta del 24 aprile 2013.
Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
Roma, 16 giugno 2014

Il direttore generale delle Finanze
Lapecorella

(G.U. n. 141 del 20 giugno 2014)


STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

Groups of Companies in the European Company Law - Annullato
Milano, 17 aprile 2020, Università degli Studi di Milano Sala Napoleonica
ore 09:00Sala Napoleonica - Sant'Antoniovia Sant'Antonio, 10/12, 20122 MilanoIl diritto d’impresa nell’Unione ...
I segreti dell’ex cliente (conferimento dell’incarico art 23) aspetto deontologici e disciplinari
Napoli, 21 gennaio 2020, nuovo palazzo di giustizia di Napoli
ore 11,00 - 13,30 - sala MetaforaSaluti istituzionaliAvv. Antonio tafuriPresidente dell’ordine degli ...
XXXIV Convegno annuale dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti
Bergamo, venerdì 15 e sabato 16 novembre 2019
Eguaglianza e discriminazioni nell’epoca contemporaneaPrima sessione: Discriminazioni di genereVenerdì ...
Il rapporto di lavoro dopo il Jobs Act: un mosaico di discipline
Roma, 9-16-23-30 ottobre 2015 e 6-13 novembre 2015, Teatro Manzoni
Venerdì 9 ottobre 2015 “Il contratto a tutele crescenti” Prof. Avv. Arturo MARESCA, Ordinario di Diritto ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
Guida pratica all'arbitrato
E. M. Cerea, Giuffrè Editore, 2014
Piano dell'opera- Giurisdizione, competenza e sede dell’arbitrato: premessa di costituzionalità e conseguenti ...
Guida pratica al Processo Telematico aggiornata al D.L. n. 90/2014
P. Della Costanza, N. Gargano, Giuffrè Editore, 2014
Piano dell'opera- La digitalizzazione dell’avvocatura oltre l’obbligatorietà- Cos’è il processo telematico- ...
Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
     Tutti i LIBRI >