Aggiornato al con n.40062 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

 
 

NORMATIVA
Normativa regionale - Molise

Indietro
Legge regionale Molise 7 agosto 2012 n 16
Legge finanziaria regionale 2012 - Modifiche
 

Art. 1
1. Alla tabella A1, allegata alla legge regionale 26 gennaio 2012, n. 2 (Legge finanziaria regionale 2012), sono soppresse le parole "Sezione III: Enti sanitari - Azienda sanitaria regionale del Molise (ASREM)" e, alla Sezione II: Altri enti, sono soppresse le parole " - Consorzi di bonifica".


Art. 2
1. All'articolo 12 della legge regionale n. 2/2012 sono apportate le seguenti modifiche:
a) il comma 2 è sostituito dal seguente: "2. Per coloro che percepiscono l'assegno vitalizio e per coloro che hanno già maturato i requisiti di contribuzione previsti per la corresponsione dell'assegno vitalizio alla data di entrata in vigore della presente legge continuano ad applicarsi le disposizioni di cui alla legge regionale 13 aprile 1988, n. 10, e di cui all'articolo 1 della legge regionale 24 maggio 2006, n. 8";
b) il comma 7 è abrogato; conseguentemente rivivono nel testo precedente i commi 3 e 4 dell'articolo 1 della legge regionale 24 maggio 2006, n. 8. *
*Lettera così risultante a seguito di errata corrige pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione n. 21 del 15 settembre 2012.


Art. 3
1. I commi 1 e 2 dell'articolo 18 della legge regionale n. 2/2012 sono abrogati.


Art. 4
1. Il comma 2 dell'articolo 49 della legge regionale n. 2/2012 è sostituito dal seguente: "2. Con regolamento regionale sono disciplinati criteri e modalità per l'accesso al beneficio di cui al comma 1.".


Art. 5
1. L'articolo 9 della legge regionale n. 2/2012 è abrogato; conseguentemente rivive nel testo precedente la lettera b) del comma 1 dell'articolo 21 della legge regionale 23 marzo 2010, n. 10 (Norme in materia di organizzazione dell'amministrazione regionale e del personale con qualifica dirigenziale).
2. All'articolo 25 della legge regionale 23 marzo 2010, n. 10, commi 2 e 3, il secondo periodo è sostituito dal seguente: "La reggenza è straordinaria e temporanea e può essere disposta per durata superiore a sei mesi esclusivamente quando oggettive ragioni organizzative o di contenimento della spesa non consentano il conferimento dell'incarico in regime di titolarità.".


Art. 6
1. Dopo l'articolo 69 della legge regionale n. 2/2012 è aggiunto il seguente:
"Art. 69-bis
1. Nel periodo di attuazione del Piano di rientro dal disavanzo regionale nel settore sanitario e della sua prosecuzione, secondo programmi operativi coerenti con gli obiettivi finanziari programmati, l'esercizio delle funzioni di cui agli articoli 3, commi 1 e 2, 67, 68 e 69 è attribuito al Commissario ad acta nominato ai sensi dell'articolo 4 del decreto-legge 1° ottobre 2007, n. 159, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 novembre 2007, n. 222.".


Art. 7
1. L'articolo 16 della legge regionale 29 agosto 2005, n. 29, è abrogato.


Art. 8
1. Allo stato di previsione della spesa del bilancio regionale per l'esercizio finanziario 2012, approvato con legge regionale 26 gennaio 2012, n. 3, sono apportate le seguenti variazioni:
a) lo stanziamento di competenza e di cassa iscritto alla UPB n. 232 è variato in diminuzione della somma di 650.000 euro;
b) lo stanziamento di competenza e di cassa iscritto alla UPB n. 123 è variato in aumento della somma di 650.000 euro.
2. La Giunta regionale provvede a sostituire la rubrica del capitolo 04720 della UPB n. 123 con la seguente: "Oneri per il servizio mensa ed oneri pregressi".


Art. 9
1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino ufficiale della Regione. La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare come legge della Regione Molise.



STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

Groups of Companies in the European Company Law - Annullato
Milano, 17 aprile 2020, Università degli Studi di Milano Sala Napoleonica
ore 09:00Sala Napoleonica - Sant'Antoniovia Sant'Antonio, 10/12, 20122 MilanoIl diritto d’impresa nell’Unione ...
I segreti dell’ex cliente (conferimento dell’incarico art 23) aspetto deontologici e disciplinari
Napoli, 21 gennaio 2020, nuovo palazzo di giustizia di Napoli
ore 11,00 - 13,30 - sala MetaforaSaluti istituzionaliAvv. Antonio tafuriPresidente dell’ordine degli ...
XXXIV Convegno annuale dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti
Bergamo, venerdì 15 e sabato 16 novembre 2019
Eguaglianza e discriminazioni nell’epoca contemporaneaPrima sessione: Discriminazioni di genereVenerdì ...
Il rapporto di lavoro dopo il Jobs Act: un mosaico di discipline
Roma, 9-16-23-30 ottobre 2015 e 6-13 novembre 2015, Teatro Manzoni
Venerdì 9 ottobre 2015 “Il contratto a tutele crescenti” Prof. Avv. Arturo MARESCA, Ordinario di Diritto ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
Atti e procedure della Polizia municipale
E. Fiore, Maggioli Editore, 2014
Il manuale insegna ad individuare le corrette procedure per l'accertamento degli illeciti sia amministrativi ...
Sicurezza sul lavoro. Responsabilità. Illeciti e Sanzioni
P. Rausei, IPSOA, 2014
Il volume fornisce una analisi puntuale, schematica e sistematica, dell’attuale quadro sanzionatorio ...
     Tutti i LIBRI >