Aggiornato al con n.41350 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

 
 

NORMATIVA
Normativa regionale - Molise

Indietro
Legge Regionale Molise 22 dicembre 2017, n.25
Modifiche di leggi regionali concernenti la disciplina della caccia, della pesca, della raccolta e commercializzazione di funghi epigei
 
BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE MOLISE n.73 del 30 dicembre 2017

1. All'articolo 19, comma 1, lettera c), della legge regionale 10 agosto 1993, n. 19 (Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio), al secondo periodo, le parole 'dalla Giunta provinciale' sono sostituite dalle parole 'dalla Giunta regionale'.
2. All'articolo 27-bis della legge regionale n. 19/1993, dopo il comma 4, è aggiunto il seguente comma: '4-bis. La Regione stabilisce le modalità del prelievo di selezione degli ungulati appartenenti alle specie cacciabili in conformità alle disposizioni contenute nell'articolo 18 della legge n. 157/1992 e nell'articolo 11-quaterdecies, comma 5, del decreto legge 30 settembre 2005, n. 203, convertito in legge, con modificazioni, dall'articolo 1, comma 1, della legge 2 dicembre 2005, n. 248 (Conversione in legge con modificazioni del D.L. 30 settembre 2005, n. 203, recante misure di contrasto all'evasione fiscale e disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria).'.
3. All'articolo 29 della legge regionale n. 19/1993, sono apportate le seguenti modifiche:
a) al comma 2, quarto periodo, le parole 'e da altri soggetti competenti' sono soppresse ed il quinto periodo è sostituito dal seguente: 'Queste ultime possono avvalersi dei proprietari o conduttori dei fondi sui quali si attuano i piani medesimi, purché muniti di licenza per l'esercizio venatorio, nonché delle guardie forestali e delle guardie comunali munite di licenza per l'esercizio venatorio.';
b) il comma 4-bis è sostituito dal seguente: '4-bis. L'Assessorato alla caccia della Regione Molise predispone, ogni anno, il piano di gestione degli ungulati e ne fissa la densità per ogni 100 ettari di superficie, su indicazione della consulta regionale. La densità dei capi non può, comunque, essere superiore a 2,5. All'eliminazione dell'eventuale supero si provvede attraverso il prelievo di selezione attuato sulla base di appositi piani di abbattimento, in conformità di quanto previsto dal comma 5 dell'articolo 11-quaterdecies del decreto legge n. 203/2005, convertito in legge, con modificazioni, dall'articolo 1, comma 1, della legge n. 248/2005.'.
4. All'articolo 35 della legge regionale n. 19/1993, il comma 1 è sostituito dal seguente: '1. La vigilanza sull'applicazione della presente legge è affidata agli agenti di polizia provinciale dipendenti delle Province.'.

Art. 2
Modifica alla legge regionale 30 luglio 1998, n. 7

1. All'articolo 37, comma 1, della legge regionale 30 luglio 1998, n. 7 (Norme per la protezione e l'incremento della fauna ittica e per l'esercizio della pesca nelle acque interne), il primo periodo è sostituito dal seguente: 'La vigilanza sull'osservanza delle norme sulla pesca nelle acque interne è esercitata dagli agenti delle Amministrazioni provinciali, dai carabinieri forestali, dalla Polizia municipale e dagli ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria.'.

Art. 3
Modifica dell'articolo 4 della legge regionale 19 febbraio 2008, n. 4

1. All'articolo 4, comma 2, della legge regionale 19 febbraio 2008, n. 4 (Nuova disciplina in materia di raccolta e commercializzazione dei funghi epigei), la lettera b) è sostituita dalla seguente: 'b) da un rappresentante designato dal Comando Carabinieri Forestale competente per territorio, previa intesa;'.


STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

IL DUBBIO RAZIONALE E LA SUA PROGRESSIVA SCOMPARSA NEL GIUDIZIO PENALE
Roma, 11 luglio 2022, in diretta facebook
11 luglio 2022in diretta facebookIntervengono:Avv. Antonino Galletti, Presidente del Consiglio dell'Ordine ...
FORMAZIONE INTEGRATIVA IN MATERIA DI DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI
Milano, giovedì 15, 22, 29 settembre e 6 ottobre 2022, piattaforma Zoom meeting
4 incontrigiovedì 15, 22, 29 settembre e 6 ottobre 2022 dalle 14.30 alle 18.30 su piattaforma ZoomDestinatariMediatori ...
XXXVI CONVEGNO ANNUALE DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI COSTITUZIONALISTI “LINGUA LINGUAGGI DIRITTI”
Messina e Taormina, giovedì 27, venerdì 28 e sabato 29 ottobre 2022
giovedì 27, venerdì 28 e sabato 29 ottobre 2022Università degli Studi di Messina, Aula Magna Rettorato, ...
LA FORMAZIONE DELL’AVVOCATO DEI GENITORI NEI PROCEDIMENTI MINORILI E DI FAMIGLIA
Napoli, 13 Ottobre 2022, Sala “A. Metafora”
Webinar su piattaforma CISCO WEBEX del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoliore 15.00 - 18.00Giovedì ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
Guida pratica all'arbitrato
E. M. Cerea, Giuffrè Editore, 2014
Piano dell'opera- Giurisdizione, competenza e sede dell’arbitrato: premessa di costituzionalità e conseguenti ...
Guida pratica al Processo Telematico aggiornata al D.L. n. 90/2014
P. Della Costanza, N. Gargano, Giuffrè Editore, 2014
Piano dell'opera- La digitalizzazione dell’avvocatura oltre l’obbligatorietà- Cos’è il processo telematico- ...
Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
     Tutti i LIBRI >