Aggiornato al con n.41200 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

 
 

NORMATIVA
Normativa regionale - Liguria

Indietro
Legge Regionale Liguria 13 luglio 2020, n. 16
Sospensione temporanea della presentazione di domande per grandi strutture di vendita e centri commerciali di cui alla legge regionale 2 gennaio 2007, n. 1
 
Sospensione temporanea della presentazione di domande per grandi strutture di vendita e centri commerciali di cui alla legge regionale 2 gennaio 2007, n. 1 (testo unico in materia di commercio) e modifiche alla legge regionale 7 novembre 2013, n. 33 (disciplina del sistema di trasporto pubblico regionale e del piano regionale integrato delle infrastrutture, della mobilità e dei trasporti (priimt)) e alla legge regionale 4 agosto 2006, n. 20 (nuovo ordinamento dell'agenzia per la protezione dell'ambiente ligure e riorganizzazione delle attivita' e degli organismi di pianificazione, programmazione, gestione e controllo in campo ambientale)
Bollettino Ufficiale n. 6 del 15 luglio 2020


Art. 1.
(Sospensione temporanea della presentazione di domande)
1. La presentazione delle domande di rilascio di autorizzazioni per nuove aperture di Grandi Strutture di Vendita e Centri Commerciali di cui alla legge regionale 2 gennaio 2007, n. 1 (Testo unico in materia di commercio) e successive modificazioni e integrazioni e alla deliberazione del Consiglio regionale Assemblea Legislativa della Liguria 17 dicembre 2012, n. 31 (Nuova programmazione commerciale ed urbanistica in materia di commercio al dettaglio in sede fissa dopo liberalizzazioni - Legge regionale 2 gennaio 2007, n. 1 (Testo unico in materia di commercio)) e successive modificazioni e integrazioni, è sospesa fino al 31 dicembre 2020.


Art. 2.
(Modifica alla legge regionale 7 novembre 2013, n. 33 (Disciplina del sistema di trasporto pubblico regionale e del Piano regionale integrato delle infrastrutture, della mobilità e dei trasporti (PRIIMT)))
1. Dopo la lettera d) del comma 1 dell'articolo 7 della l.r. 33/2013 e successive modificazioni e integrazioni, è inserita la seguente:
''d bis) provvedono alla nomina dei consigli di disciplina ai sensi dell'articolo 54 del regio decreto 8 gennaio 1931, n. 148 (Coordinamento delle norme sulla disciplina giuridica dei rapporti collettivi del lavoro con quelle sul trattamento giuridico-economico del personale delle ferrovie, tranvie e linee di navigazione interna in regime di concessione) delle aziende affidatarie del servizio pubblico di trasporto; ''.


Art. 3.
(Modifica alla legge regionale 4 agosto 2006, n. 20 (Nuovo ordinamento dell'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente Ligure e riorganizzazione delle attività e degli organismi di pianificazione, programmazione, gestione e controllo in campo ambientale))
1. Al comma 4 bis dell'articolo 34 della l.r. 20/2006 e successive modificazioni e successive modificazioni e integrazioni, le parole: ''ARPAL può avvalersi dell'Osservatorio Ligure marino per la Pesca e l'ambiente (OLPA) anche, previo assenso della Giunta regionale, attraverso una compartecipazione '' sono sostituite dalle seguenti: ''e per lo svolgimento delle attività di supporto alle funzioni di ARPAL, la medesima Agenzia si avvale, previo assenso della Giunta regionale, dell'Osservatorio Ligure marino per la Pesca e l'ambiente (OLPA) mediante la partecipazione totalitaria al medesimo Osservatorio, con conseguente applicazione ad OLPA delle disposizioni in materia di società in house, di cui al decreto legislativo 19 agosto 2016, n. 175 (Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica) e successive modificazioni e integrazioni. ''.


Art. 4.
(Disposizioni transitorie dell'articolo 1)
1. Sono fatti salvi, sempre che tali procedimenti fossero assentibili sotto il profilo commerciale ai sensi della deliberazione del Consiglio regionale Assemblea Legislativa 31/2012 e successive modificazioni e integrazioni, i procedimenti di autorizzazione commerciale per i quali si sono già svolte:
a) le Conferenze di servizi interne di cui all'articolo 19 bis della l.r. 1/2007 e successive modificazioni e integrazioni, relative alla verifica preventiva di ammissibilità, anche se non ancora concluse con il rilascio del relativo parere;
b) le Conferenze di servizi in sede referente ai sensi degli articoli 20, 21 e 22 della l.r. 1/2007 e successive modificazioni e integrazioni.
2. Sono fatti salvi e restano fermi gli Accordi di programma e gli Accordi di pianificazione già sottoscritti.


Art. 5.
(Disposizioni transitorie dell'articolo 2)
1. Sono fatti salvi gli atti di nomina dei consigli di disciplina di cui all'articolo 54 del r.d. 148/1931, già adottati dalla Città metropolitana di Genova e dalle province, quali enti di area vasta ai sensi dell'articolo 9 della l.r. 33/2013 e successive modificazioni e integrazioni.


Art. 6
(Norma finanziaria)
1. Agli oneri derivanti dall'applicazione dell'articolo 1 della presente legge si provvede mediante le seguenti variazioni agli stati di previsione dell'entrata e della spesa del bilancio di previsione 2020-2022, esercizio 2020:
Stato di previsione dell'entrata
- Riduzione, in termini di competenza e di cassa, di euro 300.000,00 (trecentomila/00) al Titolo 3 ''Entrate extratributarie'', Tipologia 500 ''Rimborsi e altre entrate correnti''.
Stato di previsione della spesa
- Riduzione, in termini di competenza e di cassa, di euro 300.000,00 (trecentomila/00) della Missione 14 ''Sviluppo economico e competitività'', Programma 2 ''Commercio - Reti distributive - Tutela dei consumatori'', Titolo 1 ''Spese correnti''.
2. Dall'attuazione degli articoli 2, 3, 4 e 5 non derivano nuovi o maggiori oneri a carico del bilancio regionale.


Art. 7.
(Dichiarazione d'urgenza)
1. La presente legge regionale è dichiarata urgente ed entra in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.



STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

IL DUBBIO RAZIONALE E LA SUA PROGRESSIVA SCOMPARSA NEL GIUDIZIO PENALE
Roma, 11 luglio 2022, in diretta facebook
11 luglio 2022in diretta facebookIntervengono:Avv. Antonino Galletti, Presidente del Consiglio dell'Ordine ...
FORMAZIONE INTEGRATIVA IN MATERIA DI DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI
Milano, giovedì 15, 22, 29 settembre e 6 ottobre 2022, piattaforma Zoom meeting
4 incontrigiovedì 15, 22, 29 settembre e 6 ottobre 2022 dalle 14.30 alle 18.30 su piattaforma ZoomDestinatariMediatori ...
XXXVI CONVEGNO ANNUALE DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI COSTITUZIONALISTI “LINGUA LINGUAGGI DIRITTI”
Messina e Taormina, giovedì 27, venerdì 28 e sabato 29 ottobre 2022
giovedì 27, venerdì 28 e sabato 29 ottobre 2022Università degli Studi di Messina, Aula Magna Rettorato, ...
LA FORMAZIONE DELL’AVVOCATO DEI GENITORI NEI PROCEDIMENTI MINORILI E DI FAMIGLIA
Napoli, 13 Ottobre 2022, Sala “A. Metafora”
Webinar su piattaforma CISCO WEBEX del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoliore 15.00 - 18.00Giovedì ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
Guida pratica al Processo Telematico aggiornata al D.L. n. 90/2014
P. Della Costanza, N. Gargano, Giuffrè Editore, 2014
Piano dell'opera- La digitalizzazione dell’avvocatura oltre l’obbligatorietà- Cos’è il processo telematico- ...
Guida pratica all'arbitrato
E. M. Cerea, Giuffrè Editore, 2014
Piano dell'opera- Giurisdizione, competenza e sede dell’arbitrato: premessa di costituzionalità e conseguenti ...
     Tutti i LIBRI >