Aggiornato al con n.39906 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

 
 

NORMATIVA
Normativa regionale - Abruzzo

Indietro
Legge Regionale Abruzzo 31 luglio 2020, n. 20
Modifiche alla legge regionale 12 gennaio 2018, n. 2 (Legge organica in materia di sport e impiantistica sportiva) e ulteriori disposizioni urgenti.
 
(Approvata dal Consiglio regionale con verbale n. 31/10 del 15 luglio 2020, pubblicata nel BURA 5 agosto 2020, n. 114 Speciale ed entrata in vigore il 6 agosto 2020)

Testo vigente
(in vigore dal 06/08/2020)

Art. 1
(Modifica all'articolo 13, comma 1, lettera d) della l.r. 2/2018)

1. Alla lettera d) del comma 1 dell'articolo 13 della legge regionale 12 gennaio 2018, n. 2 (Legge organica in materia di sport e impiantistica sportiva), dopo le parole "anche della terza eta'" sono inserite le seguenti: "o di soggetti diversamente abili".


Art. 2
(Inserimento dell'articolo 39-ter nella l.r. 2/2018)

1. Dopo l'articolo 39-bis della l.r. 2/2018, e' inserito il seguente:
"Art. 39-ter
(Disposizioni connesse all'epidemia da Covid-19)
1. Per il solo anno 2020, in via eccezionale, per le circostanze determinate dall'epidemia da Covid-19, le domande di contributo di cui al Titolo I, Capo II possono essere presentate entro il 31 ottobre 2020.
2. Per l'anno 2021, riguardante le domande pervenute nel 2020, la ripartizione di cui all'articolo 27 e' cosi' modificata:
a) la somma da destinare agli interventi di cui all'articolo 6, comma 1, i cui destinatari sono quelli indicati all'articolo 3, comma 1, lettera a) e' pari al 2% della disponibilita' del relativo capitolo di bilancio;
b) la somma da destinare agli interventi di cui all'articolo 6, comma 2, i cui destinatari sono quelli indicati all'articolo 3, comma 1, lettera b) e' pari al 36% della disponibilita' del relativo capitolo di bilancio;
c) la somma da destinare agli interventi di cui all'articolo 6, comma 3, i cui destinatari sono quelli indicati all'articolo 3, comma 1, lettera c) e' pari al 12% della disponibilita' del relativo capitolo di bilancio;
d) la somma da destinare agli interventi di cui all'articolo 7, comma 1, i cui destinatari sono quelli indicati all'articolo 3, comma 1, lettera d) e' pari al 4% della disponibilita' del relativo capitolo di bilancio;
e) la somma da destinare agli interventi di cui agli articoli 10, 11 e 12, il cui destinatario e' quello indicato all'articolo 3, comma 1, lettera e) e' pari al 3% della disponibilita' del relativo capitolo di bilancio;
f) la somma da destinare agli interventi di cui all'articolo 13, comma 1, lettera a), i cui destinatari sono quelli indicati all'articolo 3, comma 1, lettera f) e' pari al 5 % della disponibilita' del relativo capitolo di bilancio;
g) la somma da destinare agli interventi di cui all'articolo 13, comma 1, lettera b), i cui destinatari sono quelli indicati all'articolo 3, comma 1, lettera f) e' pari all'8 % della disponibilita' di bilancio;
h) la somma da destinare agli interventi di cui all'articolo 13, comma 1, lettera c), i cui destinatari sono quelli indicati all'articolo 3, comma 1, lettera f) e' pari al 10% della disponibilita' di bilancio;
i) la somma da destinare agli interventi di cui all'articolo 13, comma 1, lettera d), i cui destinatari sono quelli indicati all'articolo 3, comma 1, lettera f) e' pari all'1% della disponibilita' del relativo capitolo di bilancio;
j) la somma da destinare agli interventi di cui all'articolo 16, i cui destinatari sono quelli indicati all'articolo 3, comma 1, lettera g) e' pari al 2% della disponibilita' del relativo capitolo di bilancio;
k) la somma da destinare agli interventi di cui all'articolo 19, la cui competenza e' riservata direttamente al Servizio della Giunta regionale competente in materia di sport, e' pari all'1% della disponibilita' del relativo capitolo di bilancio;
l) la somma da destinare agli interventi di cui all'articolo 23, comma 1, lettera a), il cui destinatario e' il Comitato regionale Abruzzo del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, indicato all'articolo 3, comma 1, lettera h) e' pari al 13% della disponibilita' del relativo capitolo di bilancio;
m) la somma da destinare agli interventi di cui all'articolo 23, comma 1, lettera b), il cui destinatario e' il Comitato regionale Abruzzo del Comitato Italiano Paralimpico, indicato all'articolo 3, comma 1, lettera h) e' pari al 3% della disponibilita' del relativo capitolo di bilancio.
3. Qualora le richieste pervenute, per uno o piu' degli interventi contemplati dal presente articolo, non consentano il pieno utilizzo delle provvidenze economiche previste, le somme non utilizzate possono essere destinate ad incrementare la percentuale assegnata agli altri interventi, con apposita deliberazione della Giunta regionale.".


Art. 3
(Disposizioni finanziarie relative all'articolo 2)

1. Per le attivita' di cui al Titolo I della l.r. 2/2018, la dotazione finanziaria prevista al bilancio di previsione regionale 2020-2022 e' incrementata, per l'anno 2020, per ulteriori euro 250.000,00.

2. La copertura finanziaria degli oneri di cui al comma 1 e' assicurata per euro 250.000,00 mediante la riduzione dell'autorizzazione legislativa di spesa relativa all'articolo 3 della legge regionale 22 maggio 2018, n. 10 (Disposizioni urgenti in materia finanziaria per esigenze indifferibili).

3. A tal fine e' apportata la seguente variazione per competenza e cassa al bilancio regionale di previsione 2020-2022, esercizio 2020:

a) in aumento parte spesa: Missione 6, Programma 01, Titolo 1, capitolo 91502 per euro 250.000,00;

b) in diminuzione parte spesa: Missione 6, Programma 01, Titolo 1, capitolo 91472/2 per euro 250.000,00.

4. Per le attivita' di cui al Titolo I della l.r. 2/2018, la dotazione finanziaria prevista al bilancio di previsione regionale 2020-2022 e' incrementata, per l'anno 2021, per ulteriori euro 500.000,00.

5. A tal fine e' apportata la seguente variazione per competenza al bilancio di previsione regionale 2020-2022, esercizio 2021:

a) in aumento parte spesa: Missione 6, Programma 01, Titolo 1, capitolo 91502 per euro 500.000,00;

b) in diminuzione parte spesa: Missione 01, Programma 10, Titolo 1, per euro 500.000,00.


Art. 4
(Integrazioni all'articolo 3-bis della l.r. 36/2001)

1. Dopo il comma 2 dell'articolo 3-bis della legge regionale 31 luglio 2001, n. 36 (Riconoscimento della funzione sociale ed educativa svolta dagli Oratori parrocchiali e valorizzazione del ruolo nella Regione Abruzzo), sono inseriti i seguenti:
"2-bis. La Regione Abruzzo sostiene, per il perseguimento degli obiettivi di cui agli articoli 1 e 2, le iniziative delle Diocesi Abruzzesi della CEAM (Conferenza Episcopale Abruzzo-Molise) che assicurano e garantiscono la qualita' delle attivita' di oratorio e similari, anche per la diffusione di attivita' sportive, ricreative e culturali per il tempo libero, con un contributo straordinario di euro 100.000,00. La Giunta regionale delibera le forme di incentivazione, i criteri e le modalita' di assegnazione delle risorse finanziarie.
2-ter. L'onere derivante dal contributo straordinario di cui al comma 2-bis, quantificato in euro 100.000,00, trova copertura, per l'anno 2020, nell'ambito dello stanziamento della parte Spesa del bilancio regionale di previsione pluriennale 2020 - 2022, esercizio 2020 - Missione 06, Titolo 01, Programma 04, capitolo 91511 denominato "Finanziamento per interventi nella diffusione di attivita' sportive e culturali negli Oratori delle Diocesi dell'Abruzzo", per euro 100.000,00, mediante le seguenti variazioni al bilancio di previsione pluriennale 2020 - 2022, esercizio 2020, in termini di competenza:
a) in aumento parte Spesa: Missione 6, Titolo 01, Programma 04, capitolo 91511 denominato "Finanziamento per interventi nella diffusione di attivita' sportive e culturali negli oratori delle Diocesi dell'Abruzzo" per euro 100.000,00;
b) in diminuzione parte Spesa: Missione 12, Programma 02, Titolo 1, capitolo 71520/1 "Fondo Sociale Regionale per l'espletamento di servizi ed interventi in materia sociale e socioassistenziale - L.R. 17.12.1996, n. 135 e L.R. 27.3.1998" per euro 100.000,00.".


Art. 5
(Abrogazione della lett. g) del comma 2 dell'articolo 7 della l.r. 1/2019 e ulteriori disposizioni finanziarie)

1. La lettera g) del comma 2 dell'articolo 7 della legge regionale 29 gennaio 2019, n. 1 (Disposizioni finanziarie per la redazione del bilancio di previsione finanziario 2019 - 2021 della Regione Abruzzo (Legge di Stabilita' regionale 2019)) e' abrogata.

2. Ai sensi dell'articolo 111, comma 4-bis del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, (Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19) convertito con legge 24 aprile 2020, n. 27, il rifinanziamento dell'articolo 11 della legge regionale 24 novembre 2016, n. 38 (Disposizioni in favore dei Centri di Ricerca del settore agricolo. Interventi a sostegno del Settore della Cultura e della Formazione. Interventi a favore dei Comuni colpiti da avversita' atmosferiche e ulteriori disposizioni urgenti. Disposizioni in materia di protezione civile) e' garantito attraverso la seguente variazione sul bilancio regionale di previsione 2020:

a) lo stanziamento della Missione 00, Programma 00, Titolo 0 (accantonamento disavanzo) e' ridotto di euro 2.900.000,00;

b) lo stanziamento della Missione 11, Programma 02, Titolo 2 e' corrispondentemente aumentato di euro 2.900.000,00.


Art. 6
(Modifiche all'articolo 30 alla l.r. 14/2020)

1. Al comma 5 dell'articolo 30 della legge regionale 16 giugno 2020, n. 14 (Disposizioni contabili per la gestione del bilancio 2020/2022, modifiche ed integrazioni a leggi regionali ed ulteriori disposizioni urgenti ed indifferibili) le parole "diminuzione parte spesa Titolo 1, Missione 20, Programma 01, capitolo di spesa 321940.1 denominato "Fondi di Riserva per le spese obbligatorie - Art. 18 L.R.C." per euro 100.000,00" sono sostituite dalle parole "diminuzione parte spesa Missione 00, Programma 00, Titolo 0 (accantonamento disavanzo) per euro 100.000,00".

2. Al comma 8 dell'articolo 30 della l.r. 14/2020 le parole "b) in diminuzione parte Spesa: Titolo 1, Missione 20, Programma 01, capitolo 321940.1 per euro 350.000,00" sono sostituite dalle parole "b) in diminuzione parte Spesa: Missione 00, Programma 00, Titolo 0 (accantonamento disavanzo) per euro 350.000,00".


Art. 7
(Integrazione all'articolo 2-bis della l.r. 95/1999)

1. Dopo la lettera b) del comma 2 dell'articolo 2-bis della legge regionale 27 ottobre 1999, n. 95 (Contributi ad alcune associazioni con scopi sociali o sanitari per disabili), e' inserita la seguente:
"b-bis) Per l'anno 2020 la ripartizione di cui alla lettera b) e' fatta in proporzione al volume di spesa sostenuta negli anni 2016, 2017 e 2018.".


Art. 8
(Entrata in vigore)

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo in versione Telematica (BURAT).


STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

Groups of Companies in the European Company Law - Annullato
Milano, 17 aprile 2020, Università degli Studi di Milano Sala Napoleonica
ore 09:00Sala Napoleonica - Sant'Antoniovia Sant'Antonio, 10/12, 20122 MilanoIl diritto d’impresa nell’Unione ...
I segreti dell’ex cliente (conferimento dell’incarico art 23) aspetto deontologici e disciplinari
Napoli, 21 gennaio 2020, nuovo palazzo di giustizia di Napoli
ore 11,00 - 13,30 - sala MetaforaSaluti istituzionaliAvv. Antonio tafuriPresidente dell’ordine degli ...
XXXIV Convegno annuale dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti
Bergamo, venerdì 15 e sabato 16 novembre 2019
Eguaglianza e discriminazioni nell’epoca contemporaneaPrima sessione: Discriminazioni di genereVenerdì ...
Il rapporto di lavoro dopo il Jobs Act: un mosaico di discipline
Roma, 9-16-23-30 ottobre 2015 e 6-13 novembre 2015, Teatro Manzoni
Venerdì 9 ottobre 2015 “Il contratto a tutele crescenti” Prof. Avv. Arturo MARESCA, Ordinario di Diritto ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
Guida pratica al Processo Telematico aggiornata al D.L. n. 90/2014
P. Della Costanza, N. Gargano, Giuffrè Editore, 2014
Piano dell'opera- La digitalizzazione dell’avvocatura oltre l’obbligatorietà- Cos’è il processo telematico- ...
Atti e procedure della Polizia municipale
E. Fiore, Maggioli Editore, 2014
Il manuale insegna ad individuare le corrette procedure per l'accertamento degli illeciti sia amministrativi ...
Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
     Tutti i LIBRI >