Aggiornato al con n.41078 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

 
 

NORMATIVA
Normativa province autonome - Trento

Indietro
Legge provinciale 30 luglio 2010, n. 18
Disposizioni in materia di personale insegnante
 

Il Consiglio provinciale


ha approvato


Il Presidente della Provincia


promulga la seguente legge:


ARTICOLO 1
Proroga di graduatorie del personale insegnante della scuola dell’infanzia e della formazione professionale


1. I termini di validità delle graduatorie in scadenza nell’anno 2010 sono prorogati:
a) di un anno, con riferimento al reclutamento di personale docente delle istituzioni formative provinciali con rapporto di lavoro a tempo determinato;
b) di due anni, con riferimento al reclutamento di personale insegnante delle scuole dell’infanzia con rapporto di lavoro a tempo indeterminato.


ARTICOLO 2
Disposizioni in materia di reclutamento del personale docente delle istituzioni formative provinciali


1. In attesa della definizione di un nuovo sistema di reclutamento del personale docente delle istituzioni formative provinciali, il 50 per cento dei posti di insegnamento delle medesime istituzioni, relativi a discipline di tipo culturale e non, è coperto con il corso-concorso previsto da questo articolo; resta sospesa l’applicazione dell’articolo 95, comma 1, della legge provinciale 7 agosto 2006, n. 5 (legge provinciale sulla scuola).
2. La Giunta provinciale indice un corso-concorso per titoli ed esami per l’assunzione a tempo indeterminato del personale docente delle istituzioni formative provinciali. Il corso-concorso è riservato al personale docente che abbia prestato servizio presso le istituzioni formative provinciali previste dal capo II del titolo II della legge provinciale sulla scuola per almeno centottanta giorni nell’anno formativo 2009-2010 e complessivamente per almeno cinquecentoquaranta giorni nel periodo compreso tra l’anno formativo 2006-2007 e la data di scadenza stabilita dal bando di concorso per la presentazione della domanda di partecipazione. Il servizio considerato utile deve essere stato prestato per gli insegnamenti corrispondenti a quelli messi a concorso con il possesso dello specifico titolo di studio o della qualifica ed esperienza professionale richiesti dalla Provincia. La Giunta provinciale stabilisce l’articolazione e le modalità di svolgimento del corso-concorso.
3. Il personale docente che ha superato l’esame finale del corso-concorso è inserito in graduatorie di durata triennale. Il superamento dell’esame finale del corso-concorso può essere considerato, anche dopo la scadenza delle graduatorie, ai fini del reclutamento del personale docente delle istituzioni formative provinciali, secondo le modalità definite nel nuovo sistema di reclutamento.
4. Dalla data di entrata in vigore di questa legge è abrogato il comma 7 dell’articolo 67 della legge provinciale 28 dicembre 2009, n. 19.
5. Per i fini indicati da questo articolo è prevista la spesa di 8.000 euro per l’anno 2010 e di 12.000 euro per l’anno 2011. Alla copertura degli oneri derivanti da questo comma si provvede con gli stanziamenti già autorizzati in bilancio nell’unità previsionale di base 25.10.110 (Interventi per il funzionamento delle scuole).


ARTICOLO 3
Entrata in vigore


1. Questa legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino ufficiale della Regione.


Formula Finale:
La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino ufficiale della Regione. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Provincia.
Trento, 30 luglio 2010
IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA
Lorenzo Dellai



STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

IL DUBBIO RAZIONALE E LA SUA PROGRESSIVA SCOMPARSA NEL GIUDIZIO PENALE
Roma, 11 luglio 2022, in diretta facebook
11 luglio 2022in diretta facebookIntervengono:Avv. Antonino Galletti, Presidente del Consiglio dell'Ordine ...
FORMAZIONE INTEGRATIVA IN MATERIA DI DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI
Milano, giovedì 15, 22, 29 settembre e 6 ottobre 2022, piattaforma Zoom meeting
4 incontrigiovedì 15, 22, 29 settembre e 6 ottobre 2022 dalle 14.30 alle 18.30 su piattaforma ZoomDestinatariMediatori ...
XXXVI CONVEGNO ANNUALE DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI COSTITUZIONALISTI “LINGUA LINGUAGGI DIRITTI”
Messina e Taormina, giovedì 27, venerdì 28 e sabato 29 ottobre 2022
giovedì 27, venerdì 28 e sabato 29 ottobre 2022Università degli Studi di Messina, Aula Magna Rettorato, ...
LA FORMAZIONE DELL’AVVOCATO DEI GENITORI NEI PROCEDIMENTI MINORILI E DI FAMIGLIA
Napoli, 13 Ottobre 2022, Sala “A. Metafora”
Webinar su piattaforma CISCO WEBEX del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoliore 15.00 - 18.00Giovedì ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
Manuale pratico delle notificazioni
F. Sassano, Maggioli Editore, 2014
Il volume affronta, con taglio analitico e pratico, l'istituto della notificazione dopo la recente attivazione ...
Atti e procedure della Polizia municipale
E. Fiore, Maggioli Editore, 2014
Il manuale insegna ad individuare le corrette procedure per l'accertamento degli illeciti sia amministrativi ...
Sicurezza sul lavoro. Responsabilità. Illeciti e Sanzioni
P. Rausei, IPSOA, 2014
Il volume fornisce una analisi puntuale, schematica e sistematica, dell’attuale quadro sanzionatorio ...
     Tutti i LIBRI >