Aggiornato al con n.41078 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

 
 

NORMATIVA
Normativa province autonome - Trento

Indietro
Legge provinciale 28 dicembre 2009, n. 20
Bilancio di previsione della Provincia autonoma di Trento per l’esercizio finanziario 2010 e bilancio pluriennale 2010-2012
 

Il Consiglio provinciale ha approvato


Il Presidente della Provincia


promulga la seguente legge:


ARTICOLO 1
Stato di previsione dell’entrata


1. Lo stato di previsione dell’entrata del bilancio della Provincia autonoma di Trento per l’esercizio finanziario 2010 e pluriennale 2010-2012, allegato a questa legge, è approvato in termini di competenza nei seguenti importi:
a) in 6.376.400.000 euro per l’esercizio finanziario 2010;
b) in 6.425.900.000 euro per l’esercizio finanziario 2011;
c) in 6.467.800.000 euro per l’esercizio finanziario 2012.


ARTICOLO 2
Stato di previsione della spesa e disposizioni relative


1. Lo stato di previsione della spesa del bilancio della Provincia autonoma di Trento per l’esercizio finanziario 2010 e pluriennale 2010-2012, allegato a questa legge, è approvato in termini di competenza nei seguenti importi:
a) in 6.376.400.000 euro per l’esercizio finanziario 2010;
b) in 6.425.900.000 euro per l’esercizio finanziario 2011;
c) in 6.467.800.000 euro per l’esercizio finanziario 2012.
2. Nello stato di previsione della spesa sono indicati per ciascuna unità previsionale di base gli importi delle spese di cui si autorizza l’impegno negli esercizi cui il bilancio si riferisce.


ARTICOLO 3
Quadro generale riassuntivo


1. E’ approvato il quadro generale riassuntivo del bilancio della Provincia autonoma di Trento per gli esercizi finanziari 2010-2012, allegato agli stati di previsione di cui agli articoli 1 e 2.


ARTICOLO 4
Previsioni di cassa


1. Ai sensi dell’articolo 12, comma 3, della legge provinciale 14 settembre 1979, n. 7 (legge provinciale di contabilità), per l’esercizio finanziario 2010 il totale delle entrate di cui è prevista la riscossione e il totale delle spese di cui è autorizzato il pagamento, ad esclusione dei movimenti finanziari relativi alle anticipazioni di cassa e delle poste contabili che non danno luogo ad effettive movimentazioni di tesoreria, sono determinati in 4.650.000.000 euro.


ARTICOLO 5
Determinazione delle aliquote per il calcolo del rimborso di tributi


1. Ai sensi dell’articolo 43 bis, comma 2, della legge provinciale di contabilità, l’ammontare presunto dei rimborsi dei tributi è determinato nelle seguenti percentuali calcolate sui presunti gettiti:
a) per l’imposta sul reddito delle persone fisiche, l’1 per cento per ciascuno degli anni 2010, 2011 e 2012;
b) per l’imposta sul reddito delle società, il 7 per cento per ciascuno degli anni 2010, 2011 e 2012.


ARTICOLO 6
Entrata in vigore


1. Questa legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino ufficiale della Regione.


Formula Finale:
La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino ufficiale della Regione. é fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Provincia.
Trento, 28 dicembre 2009
IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA
LORENZO DELLAI


ALLEGATO 1
ALLEGATO Bilancio di previsione della Provincia autonoma di Trento per l'esercizio finanziario 2010 e bilancio pluriennale 2010-2012
(L’allegato in oggetto non è acquisito nel sito)



STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

IL DUBBIO RAZIONALE E LA SUA PROGRESSIVA SCOMPARSA NEL GIUDIZIO PENALE
Roma, 11 luglio 2022, in diretta facebook
11 luglio 2022in diretta facebookIntervengono:Avv. Antonino Galletti, Presidente del Consiglio dell'Ordine ...
FORMAZIONE INTEGRATIVA IN MATERIA DI DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI
Milano, giovedì 15, 22, 29 settembre e 6 ottobre 2022, piattaforma Zoom meeting
4 incontrigiovedì 15, 22, 29 settembre e 6 ottobre 2022 dalle 14.30 alle 18.30 su piattaforma ZoomDestinatariMediatori ...
XXXVI CONVEGNO ANNUALE DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI COSTITUZIONALISTI “LINGUA LINGUAGGI DIRITTI”
Messina e Taormina, giovedì 27, venerdì 28 e sabato 29 ottobre 2022
giovedì 27, venerdì 28 e sabato 29 ottobre 2022Università degli Studi di Messina, Aula Magna Rettorato, ...
LA FORMAZIONE DELL’AVVOCATO DEI GENITORI NEI PROCEDIMENTI MINORILI E DI FAMIGLIA
Napoli, 13 Ottobre 2022, Sala “A. Metafora”
Webinar su piattaforma CISCO WEBEX del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoliore 15.00 - 18.00Giovedì ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
Formulario degli atti notarili 2014
A. Avanzini, L. Iberati, A. Lovato, UTET Giuridica, 2014
Il formulario soddisfa le esigenze pratiche del notaio, poiché consente di individuare, mediante una ...
Sicurezza sul lavoro. Responsabilità. Illeciti e Sanzioni
P. Rausei, IPSOA, 2014
Il volume fornisce una analisi puntuale, schematica e sistematica, dell’attuale quadro sanzionatorio ...
     Tutti i LIBRI >