Aggiornato al con n.40534 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

 
 

NORMATIVA
Normativa nazionale - Decreti - Società industria e artigianato - D.M.

Indietro
Decreto del Ministero delle Attività Produttive 7 aprile 2006
Criteri e modalità di attuazione dell'articolo 1, comma 398, della legge 23 dicembre 2005, n. 266, concernente incentivi per il sostegno del settore turistico.
 
IL MINISTRO DELLE ATTIVITà PRODUTTIVE Visto il decreto-legge 12 giugno 2001, n. 217, convertito con la legge 3 agosto 2001, n. 317, recante «Modificazioni al decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, nonché alla legge 23 agosto 1988, n. 400, in materia di organizzazione del Governo"»; Visto il decreto del Presidente della Repubblica 26 marzo 2001, n. 175, recante il regolamento di organizzazione del Ministero delle attività produttive; Vista la legge 29 marzo 2001, n. 135 recante «Riforma della legislazione nazionale del Turismo»; Visto il decreto-legge 14 marzo 2005, n. 35, convertito, con modificazioni, nella legge 14 maggio 2005, n. 80, in particolare il comma 8-bis dell'art. 12; Vista la legge 23 dicembre 2005, n. 266 recante «Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato» (Legge finanziaria 2006); Visto in particolare l'art. 1, comma 398 della legge 23 dicembre 2005, n. 266, che prevede per il sostegno del settore turistico, l'autorizzazione di una spesa di 10 milioni di euro per l'anno 2006; Visto il capitolo 2351, di nuova istituzione nello stato di Previsione della spesa di questo Ministero, avente come denominazione" «Misure per il sostegno del settore turistico"», inserito nell'Unità revisionale di base 3.1.2.9 «Promozione turistica» del Centro di responsabilità n. 3 «Imprese»; Vista la nota n. 0003968 del 9 marzo 2006 con la quale il Ministro delle attività produttive ai sensi dell'art. 3 della legge n. 135/2001 nel far presente che nel prossimo mese di settembre si svolgerà la III Conferenza Nazionale del Turismo Italiano ha chiesto la disponibilità e collaborazione alla Regione Abruzzo per organizzare questo importante evento nel territorio della predetta Regione; Vista la nota n. 442/V.Pres./PE del 13 marzo 2006 con la quale la Regione Abruzzo ha favorevolmente accolto la richiesta di questa Amministrazione ad ospitare nel territorio regionale e a curare in collaborazione con la Direzione generale del turismo le attività necessarie per l'organizzazione della III Conferenza Nazionale del Turismo Italiano; Ritenuto di attivare le procedure di intervento ai sensi dell'art. 1, comma 398, della legge n. 266/2005; Decreta: Art. 1 Finalità e ambito di applicazione Le finalità degli interventi di cui al presente decreto sono quelle di provvedere alla concessione di finanziamenti ad Enti pubblici e/o privati e imprese operanti nel settore turistico per la realizzazione di interventi di sviluppo e promozione del sistema turistico, assicurando una opportuna ed efficace utilizzazione delle risorse a favore dei diversi enti a vario titolo interessati; Art. 2. Ripartizione delle risorse 1. La disponibilità pari ad euro 10.000.000,00 per il sostegno del settore turistico di cui all'art. 1 comma 398 della legge n. 266/2005 é così ripartita: a) Euro 1.800.000,00 all'ENIT per garantire una più efficace attività istituzionale anche a seguito della campagna straordinaria di 20 milioni di euro; b) Euro 200.000,00 per lo svolgimento della 3ª Conferenza Nazionale del Turismo Italiano in Abruzzo ai sensi dell'art. 3 della legge n. 135/2001; c) Euro 1.500.000,00 per il cofinanziamento a una o più Regioni di progetti di promo commercializzazione e di sviluppo turistico di interesse nazionale; d) Euro 6.500.000,00 per progetti di promozione turistica mirati alla destagionalizzazione dei flussi turistici; 2. Con successivi provvedimenti la Direzione generale per il turismo definirà le modalità e i criteri per la presentazione di progetti di sviluppo e di promozione. Per i progetti di cui al comma 1 lettera d) la Direzione generale per il turismo può assegnare direttamente a Promuovi Italia, società in house del Ministero delle attività produttive, le risorse relative allo svolgimento di tale compito. Art. 3. Disposizioni finali Il presente decreto sarà trasmesso ai competenti organi di controllo per la registrazione e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. Roma, 7 aprile 2006 Il Ministro: Scajola Registrato alla Corte dei conti il 19 maggio 2006 Ufficio di controllo atti Ministeri delle attività produttive, registro n. 2 Economia e finanze, foglio n. 259


STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

Groups of Companies in the European Company Law - Annullato
Milano, 17 aprile 2020, Università degli Studi di Milano Sala Napoleonica
ore 09:00Sala Napoleonica - Sant'Antoniovia Sant'Antonio, 10/12, 20122 MilanoIl diritto d’impresa nell’Unione ...
I segreti dell’ex cliente (conferimento dell’incarico art 23) aspetto deontologici e disciplinari
Napoli, 21 gennaio 2020, nuovo palazzo di giustizia di Napoli
ore 11,00 - 13,30 - sala MetaforaSaluti istituzionaliAvv. Antonio tafuriPresidente dell’ordine degli ...
XXXIV Convegno annuale dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti
Bergamo, venerdì 15 e sabato 16 novembre 2019
Eguaglianza e discriminazioni nell’epoca contemporaneaPrima sessione: Discriminazioni di genereVenerdì ...
Il rapporto di lavoro dopo il Jobs Act: un mosaico di discipline
Roma, 9-16-23-30 ottobre 2015 e 6-13 novembre 2015, Teatro Manzoni
Venerdì 9 ottobre 2015 “Il contratto a tutele crescenti” Prof. Avv. Arturo MARESCA, Ordinario di Diritto ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
Atti e procedure della Polizia municipale
E. Fiore, Maggioli Editore, 2014
Il manuale insegna ad individuare le corrette procedure per l'accertamento degli illeciti sia amministrativi ...
Formulario degli atti notarili 2014
A. Avanzini, L. Iberati, A. Lovato, UTET Giuridica, 2014
Il formulario soddisfa le esigenze pratiche del notaio, poiché consente di individuare, mediante una ...
     Tutti i LIBRI >