Aggiornato al con n.39527 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

 
 

NORMATIVA
Normativa nazionale - Decreti - Enti locali e servizi pubblici - D.M.

Indietro
Decreto del Ministero dell'Interno 26 aprile 2017, n. 80
Regolamento recante modifiche al decreto del Ministro dell'interno 4 giugno 2002, n. 144, concernente la disciplina del concorso pubblico di accesso alla qualifica iniziale della carriera prefettizia.
 
Gazzetta Ufficiale n. 134 del 12 giugno 2017

IL MINISTRO DELL'INTERNO
di concerto con
IL MINISTRO PER LA SEMPLIFICAZIONE E LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
Visto l'articolo 17, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400;
Visto l'articolo 4, comma 2, del decreto legislativo 19 maggio 2000, n. 139, che demanda ad apposito regolamento la disciplina del concorso pubblico di accesso alla qualifica iniziale della carriera prefettizia;
Visto il decreto del Ministro dell'interno 4 giugno 2002, n. 144, e successive modificazioni, adottato di concerto con il Ministro per la funzione pubblica, recante il regolamento di accesso alla qualifica iniziale della carriera prefettizia, previsto dall'articolo 4, comma 2, del decreto legislativo 19 maggio 2000, n. 139;
Considerato che occorre provvedere alla modifica di alcune norme del decreto ministeriale 4 giugno 2002, n. 144, e successive modificazioni, per conformarne il contenuto al quadro ordinamentale della disciplina dei concorsi pubblici;
Considerato che la necessita' delle modifiche normative risponde, tra l'altro, ad esigenze di efficacia ed efficienza delle procedure concorsuali in questione;
Ritenuto, quindi, di apportare le necessarie modifiche al decreto ministeriale 4 giugno 2002, n. 144, e successive modificazioni;
Udito il parere del Consiglio di Stato (n. 2528 del 2 dicembre 2016), reso dalla Sezione Consultiva per gli atti normativi nell'adunanza del 1° dicembre 2016;
Vista la comunicazione al Presidente del Consiglio dei ministri, ai sensi dell'articolo 17, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400;

Adotta il seguente regolamento:

Art. 1
Modifica all'articolo 2 del decreto del Ministro dell'interno 4 giugno 2002, n. 144
1. All'articolo 2, comma 1, del decreto del Ministro dell'interno 4 giugno 2002, n. 144, e successive modificazioni, di seguito denominato «Decreto», il primo periodo della lettera f) e' sostituito dal seguente:
«f) laurea magistrale conseguita presso un'universita' o presso altro istituto di istruzione universitaria equiparato, appartenente ad una delle seguenti classi di cui ai decreti del Ministro dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca del 25 novembre 2005, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 17 dicembre 2005, n. 293, e del 16 marzo 2007, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 6 luglio 2007, n. 155, S.O.: LMG/01 Giurisprudenza, LM/62 Scienze della politica, LM-52 Relazioni internazionali, LM-63 Scienze delle pubbliche amministrazioni, LM-56 Scienze dell'economia, LM-77 Scienze economico-aziendali, LM-88 Sociologia e ricerca sociale, LM-87 Servizio sociale e politiche sociali, LM-90 Studi europei, LM/84 Scienze storiche ovvero laurea specialistica conseguita presso un'universita' o presso altro istituto di istruzione universitaria equiparato, appartenente ad una delle seguenti classi di cui al decreto del Ministro dell'universita' e della ricerca scientifica e tecnologica 28 novembre 2000: 22/S Giurisprudenza, 102/S Teoria e tecniche della normazione e dell'informazione giuridica, 70/S Scienze della politica, 60/S Relazioni internazionali, 71/S Scienze delle pubbliche amministrazioni, 64/S Scienze dell'economia, 84/S Scienze economico-aziendali, 89/S Sociologia, 57/S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, 94/S Storia contemporanea, 99/S Studi europei.».

Art. 2
Modifica all'articolo 4 del decreto del Ministro dell'interno 4 giugno 2002, n. 144
1. All'articolo 4, comma 1, del Decreto le parole «dal Direttore della Scuola Superiore dell'Amministrazione dell'interno, di due viceprefetti e di due professori di ruolo di universita' statali o equiparate, docenti», sono sostituite dalle seguenti: «da un Prefetto titolare di Ufficio centrale ovvero di Ufficio periferico, da due viceprefetti, da un docente della Scuola Nazionale dell'Amministrazione e da un professore di ruolo di universita' statale o equiparata, docente».
Art. 3
Modifica all'articolo 5 del decreto del Ministro dell'interno 4 giugno 2002, n. 144
1. All'articolo 5, comma 2, del Decreto le parole: «dagli articoli 9 e» sono sostituite dalle seguenti: «dagli articoli 7 e».

Art. 4
Modifica all'articolo 15 del decreto del Ministro dell'interno 4 giugno 2002, n. 144
1. All'articolo 15, comma 1, secondo periodo, del Decreto dopo le parole: «a mezzo raccomandata postale con avviso di ricevimento» sono aggiunte le seguenti: «oppure a mezzo posta elettronica certificata,».
Art. 5
Modifica alla Tabella allegata al decreto del Ministro dell'interno 4 giugno 2002, n. 144
1. Alla Tabella dei punteggi, allegata al Decreto, le parole: «(art. 7, comma 4)» sono sostituite dalle seguenti: «(art. 10, comma 3)».

Art. 6
Entrata in vigore
1. Il presente regolamento entra in vigore decorsi quindici giorni dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
2. Le disposizioni contenute nel presente regolamento si applicano alle procedure di concorso indette dopo la sua pubblicazione.
Il presente regolamento, munito del sigillo dello Stato e sottoposto al visto e alla registrazione della Corte dei conti, sara' inserito nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

Roma, 26 aprile 2017

Il Ministro dell'interno
Minniti
Il Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione
Madia
Visto, il Guardasigilli
Orlando
Registrato alla Corte dei conti il 1º giugno 2017 Interno, foglio n. 1289


STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

Groups of Companies in the European Company Law - Annullato
Milano, 17 aprile 2020, Università degli Studi di Milano Sala Napoleonica
ore 09:00Sala Napoleonica - Sant'Antoniovia Sant'Antonio, 10/12, 20122 MilanoIl diritto d’impresa nell’Unione ...
I segreti dell’ex cliente (conferimento dell’incarico art 23) aspetto deontologici e disciplinari
Napoli, 21 gennaio 2020, nuovo palazzo di giustizia di Napoli
ore 11,00 - 13,30 - sala MetaforaSaluti istituzionaliAvv. Antonio tafuriPresidente dell’ordine degli ...
XXXIV Convegno annuale dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti
Bergamo, venerdì 15 e sabato 16 novembre 2019
Eguaglianza e discriminazioni nell’epoca contemporaneaPrima sessione: Discriminazioni di genereVenerdì ...
Il rapporto di lavoro dopo il Jobs Act: un mosaico di discipline
Roma, 9-16-23-30 ottobre 2015 e 6-13 novembre 2015, Teatro Manzoni
Venerdì 9 ottobre 2015 “Il contratto a tutele crescenti” Prof. Avv. Arturo MARESCA, Ordinario di Diritto ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
Formulario degli atti notarili 2014
A. Avanzini, L. Iberati, A. Lovato, UTET Giuridica, 2014
Il formulario soddisfa le esigenze pratiche del notaio, poiché consente di individuare, mediante una ...
Sicurezza sul lavoro. Responsabilità. Illeciti e Sanzioni
P. Rausei, IPSOA, 2014
Il volume fornisce una analisi puntuale, schematica e sistematica, dell’attuale quadro sanzionatorio ...
     Tutti i LIBRI >