Aggiornato al con n.40616 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

T1_Generic_468x60

 
 

LIBRI ED EBOOK

Indietro
La prova nel processo civile, penale, amministrativo. Strumento teorico-pratico
F. Aversano, G. Sabbato, Maggioli Editore, 2013

Questa nuovissima opera si configura come un indispensabile strumento operativo per il Professionista nella risoluzione di tutte le problematiche connesse ai mezzi di prova nel procedimento civile, penale e amministrativo, fornendo risposte immediate e puntuali a quesiti pratici dedotti dall'interpretazione della norma.


Aggiornato con la più recente giurisprudenza di settore, il volume approfondisce le questioni processuali nell'ambito civilistico, superando tutte le disomogeneità recate dalla complessa struttura della prova secondo il codice di rito, con un'analisi dettagliata dei principi generali e della normativa concernente le impugnazioni e il decreto ingiuntivo.


L'area penalistica è stata esaminata nella seguente tripartizione: la fase accertativa dei mezzi di ricerca, la fase del processo e, infine, quella risalente al metodo e all'indagine su genesi ed evoluzione della prova scientifica nel settore.
Il volume analizza inoltre la disciplina della prova in relazione al processo amministrativo, contabile, tributario e ai settori agroalimentare e sportivo.


Struttura dell'opera:

Capitolo I – I principi generali in tema di istruttoria
1. Premessa
2. Il principio di non contestazione
3. La ripartizione dell’onere probatorio. Il fenomeno dell’inversione
4. Il principio di acquisizione
4.1. Il ritiro del fascicolo di parte
5. Le prove precostituite: modalità di acquisizione al processo
6. Le prove atipiche
7. Il principio della libera valutazione delle prove. Le prove legali
8. Le presunzioni
9. I fatti negativi, i fatti notori e la scienza privata
10. Gli argomenti di prova
11. Questioni giurisprudenziali
1) Cass. civ., sez. lav., 23 luglio 2010, n. 17358
2) Cass. civ., sez. trib., 19 gennaio 2010, n. 739
3) Cass. civ., sez. trib., 29 luglio 2009, n. 17574
4) Cass. civ., sez. III, 11 maggio 2009, n. 10744
5) Cass. civ., sez. III, 22 aprile 2009, n. 9551
6) Cass. civ., sez. I, 1 aprile 2009, n. 7962
7) Cass. civ., sez. III, 5 marzo 2009, n. 5356
8) Cass. civ., sez. un., 1 febbraio 2008, n. 2435
9) Cass. civ., sez. III, 28 giugno 2006, n. 14972
10) Cass. civ., sez. III, 15 marzo 2004, n. 5241
11) Cass. civ., sez. III, 6 agosto 2002, n. 11765
12) Cass. civ., sez. un., 23 gennaio 2002, n. 761
13) Cass. civ., sez. I, 6 agosto 1994, n. 7309


Capitolo II – Gli aspetti processuali
1. La concessione dei termini ex art. 183, comma 6, c.p.c.: obbligatorietà o facoltatività in presenza della relativa istanza ad opera di una parte
2. Le preclusioni istruttorie. Il concetto di prova contraria
3. Le preclusioni nel caso di intervento del terzo
3.1. Le preclusioni concernenti i documenti
4. La rilevabilità officiosa delle preclusioni istruttorie
5. L’iniziativa istruttoria officiosa
5.1. I poteri istruttori officiosi del giudice del lavoro (rinvio)
6. L’ammissione delle prove
7. Il giudizio di ammissibilità e di rilevanza dei mezzi di prova
8. L’ammissione delle prove precostituite
9. L’ammissione parziale delle prove
10. Le ordinanze emesse in sede di decisione
11. L’assunzione probatoria
12. Il procedimento sommario di cognizione
13. Il calendario del processo
14. La rimessione in termini (cenni)
15. Questioni giurisprudenziali
1) Cass. civ., sez. II, 26 marzo 2012, n. 4841
2) Cass. civ., sez. II, 15 febbraio 2011, n. 3720
3) Cass. civ., sez. II, 2 luglio 2010, n. 15811
4) Trib. Varese, 15 aprile 2010, n. 710
5) Trib. Lamezia Terme, 12 marzo 2010
6) Trib. Bologna, 29 ottobre 2009
7) Cass. civ., sez. lav., 17 aprile 2009, n. 9234
8) Cass. civ., sez. lav., 13 marzo 2009, n. 6218
9) Cass. civ., sez. III, 18 marzo 2008, n. 7270
10) Cass. civ., sez. III, 7 marzo 2005, n. 4877
11) Cass. civ., sez. I, 26 agosto 2004, n. 16993 (ante riforma)
12) Cass. civ., sez. III, 14 dicembre 2001, n. 15849
13) Cass. civ., sez. lav., 19 agosto 2000, n. 11011
14) Cass. civ., sez. I, 7 marzo 1995, n. 2652


Capitolo III – Le prove costituende
1. L’ordine di esibizione alla parte o al terzo
2. La confessione giudiziale e l’interrogatorio formale
3. Le modalità di deduzione dell’interrogatorio formale
4. La mancata risposta all’interrogatorio e la dichiarazione complessa
5. Il giuramento decisorio
6. Il giuramento suppletorio
7. La prova testimoniale
8. L’incapacità a testimoniare
9. Modalità di articolazione e di assunzione della prova testimoniale
10. L’omessa indicazione dei testimoni
11. La decadenza dalla prova testimoniale
11.1. Le sanzioni a carico dei testimoni
12. La prova testimoniale d’ufficio ex art. 281-ter c.p.c.
13. La testimonianza de relato
14. La testimonianza scritta
15. Questioni giurisprudenziali
1) Cass. civ., sez. III, 6 dicembre 2011, n. 26205
2) Cass. civ., sez. III, 28 luglio 2011, n. 16499
3) Cass. civ., sez. III, 13 luglio 2011, n. 15368
4) Cass. civ., sez. II, 7 giugno 2011, n. 12292
5) Cass. civ., sez. III, 30 ottobre 2009, n. 23054
6) Cass. civ., sez. III, 25 settembre 2009, n. 20652
7) Cass. civ., sez. III, 22 aprile 2009, n. 9526
8) Cass. civ., sez. III, 22 aprile 2009, n. 9547
9) Cass. civ., sez. lav., 3 dicembre 2008, n. 28711
10) Cass. civ., sez. I, 23 ottobre 2008, n. 25623
11) Cass. civ., sez. III, 18 luglio 2008, n. 19942
12) Cass. civ., sez. un., 29 aprile 2008, n. 10827
13) Cass. civ., sez. II, 23 agosto 2007, n. 17925
14) Cass. civ., sez. II, 21 maggio 2007, n. 11770
15) Cass. civ., sez. II, 21 maggio 2007, n. 11770
16) Cass. civ., sez. I, 3 aprile 2007, n. 8358
17) Cass. civ., sez. III, 19 ottobre 2006, n. 22407
18) Cass. civ., sez. III, 21 luglio 2006, n. 16764
19) Cass. civ., sez. II, 16 maggio 2006, n. 11403
20) Cass. civ., sez. III, 6 ottobre 2005, n. 19475
21) Cass. civ., sez. I, 15 luglio 2005, n. 15062
22) Cass. civ., sez. III, 5 luglio 2004, n. 12292
23) Cass. civ., sez. II, 23 dicembre 2003, n. 19727
24) Trib. Verona, 5 maggio 2003
25) Cass. civ., sez. III, 5 agosto 2002, n. 11709
26) Cass. civ., sez. II, 8 gennaio 2002, n. 144
27) Cass. civ., sez. II, 6 dicembre 2001, n. 15494
28) Cass. civ., sez. III, 24 febbraio 1995, n. 2102
29) Cass. civ., sez. lav., 14 luglio 1993, n. 7800
30) Cass. civ., sez. II, 5 aprile 1993, n. 4071
31) Cass. civ., sez. II, 19 novembre 1992, n. 12379
32) Cass. civ., sez. II, 18 aprile 1987, n. 3881


Capitolo IV – Le prove precostituite
1. Le prove documentali
2. L’atto pubblico
2.1. La querela di falso (rinvio)
3. La scrittura privata
3.1. La verificazione giudiziale
4. Le altre prove documentali
5. Il disconoscimento della copia fotostatica
6. La querela di falso (segue)
7. La consulenza tecnica d’ufficio
8. Questioni giurisprudenziali
1) Cass. civ., sez. II, 24 maggio 2012, n. 8272
2) Cass. civ., sez. VI, 2 marzo 2012, n. 3336
3) Cass. civ., sez. III, 21 aprile 2010, n. 9439
4) Cass. civ., sez. lav., 21 aprile 2010, n. 9461
5) Cass. civ., sez. I, 22 gennaio 2010, n. 1110
6) Cass. civ., sez. II, 30 dicembre 2009, n. 28094
7) Cass. civ., sez. III, 13 marzo 2009, n. 6187
8) Cass. civ., sez. III, 25 febbraio 2009, n. 4476
9) Cass. civ., sez. III, 2 ottobre 2008, n. 24530
10) Cass. civ., sez. I, 7 luglio 2008, n. 18598
11) Cass. civ., sez. lav., 12 maggio 2008, n. 11674
12) Cass. civ., sez. I, 16 aprile 2008, n. 10007
13) Cass. civ., sez. un., 1 febbraio 2008, n. 2435
14) Cass. civ., sez. I, 5 giugno 2006, n. 13190
15) Cass. civ., sez. II, 27 aprile 2006, n. 9649
16) Cass. civ., sez. III, 19 gennaio 2006, n. 1020
17) Cass. civ., sez. III, 22 giugno 2005, n. 13401
18) Cass. civ., sez. III, 22 giugno 2005, n. 13384
19) Cass. civ., sez. III, 7 febbraio 2005, n. 2411
20) Cass. civ., sez. II, 27 dicembre 2004, n. 24022
21) Cass. civ., sez. trib., 19 agosto 2004, n. 16232
22) Trib. Napoli, 21 luglio 2004
23) Cass. civ., sez. II, 23 dicembre 2003, n. 19727
24) Cass. civ., sez. II, 24 giugno 2003, n. 9994
25) Cass. civ., sez. II, 1 luglio 2002, n. 9517
26) Cass. civ., sez. II, 15 aprile 2002, n. 5422
27) Cass. civ., sez. lav., 3 luglio 2001, n. 8998
28) Cass. civ., sez. III, 10 giugno 1994, n. 5666
29) Cass. civ., sez. I, 8 giugno 1992, n. 7054
30) Cass. civ., sez. lav., 17 settembre 1991, n. 9672
31) Cass. civ., sez. II, 15 dicembre 1988, n. 6823


Capitolo V – Il decreto ingiuntivo
1. Il concetto di prova scritta
2. Gli estratti autentici delle scritture contabili e le fatture
3. I crediti bancari
4. I crediti di lavoro e previdenziali
5. I crediti per prestazioni professionali
6. I titoli di credito
7. I contributi condominiali
8. Altre prove scritte
9. Il diritto dipendente da una controprestazione e l’integrazione della domanda
10. L’acquisizione della documentazione a corredo del ricorso monitorio
11. Il giudizio di opposizione e la concessione della provvisoria esecuzione
12. L’istruttoria nei procedimenti cautelari
13. Questioni giurisprudenziali
1) Cass. civ., sez. VI, 11 marzo 2011, n. 5915
2) Cass. civ., sez. III, 7 ottobre 2004, n. 19992
3) Trib. Messina, 27 novembre 2002
4) Cass., sez. lav., 9 ottobre 2000, n. 13429
5) Cass. civ., sez. I, 19 settembre 2000, n. 12388
6) Cass. civ., sez. I, 22 ottobre 1997, n. 10388
7) Cass. civ., sez. II, 30 gennaio 1997, n. 932


Capitolo VI – Le prove in sede di impugnazione
1. Le prove nuove in appello
2. Le istanze istruttorie riproposte in appello
3. L’istruttoria in Cassazione
4. L’istruttoria nel giudizio di revocazione
5. Questioni giurisprudenziali
1) Cass. civ., sez. un., 25 marzo 2010, n. 7161
2) Cass. civ., sez. I, 17 giugno 2009, n. 14098 (ante riforma)
3) Cass. civ., sez. III, 21 aprile 2006, n. 9369
4) Cass. civ., sez. lav., 21 marzo 2006, n. 6238
5) Cass. civ., sez. un., 20 aprile 2005, n. 8203


Capitolo VII – Le prove nel processo amministrativo
1. La distribuzione dell’onere della prova
2. Il principio di non contestazione
3. Onere della prova e art. 21-octies l. n. 241/1990
4. La tipologia dei mezzi di prova prima del c.p.a.
5. I mezzi di prova nel codice
6. La verificazione
7. La consulenza tecnica d’ufficio
8. La prova testimoniale nel processo amministrativo
9. Modalità dell’istruttoria e valutazione delle prove
10. Gli “altri mezzi di prova previsti dal codice di procedura civile”
11. La prova nel giudizio di appello
12. Questioni giurisprudenziali
1) Cons. Stato, sez. V, 18 febbraio 2013, n. 978
2) Cons. Stato, sez. IV, 22 gennaio 2013, n. 351
3) Cons. Stato, sez. IV, 14 gennaio 2013, n. 160
4) Cons. Stato, sez. V, 3 dicembre 2012, n. 6161
5) T.A.R. Trentino-Alto Adige, Trento, sez. I, 21 novembre 2012, n. 342
6) T.A.R. Lombardia, Brescia, sez. II, 9 novembre 2012, n. 1781
7) T.A.R. Lombardia, Brescia, sez. I, 30 ottobre 2012, n. 1750
8) Cons. Stato, sez. V, 18 ottobre 2012, n. 5352
9) Cons. Stato, sez. III, 23 febbraio 2012, n. 1069
10) T.A.R. Lazio, Latina, sez. I, 3 ottobre 2012, n. 707
11) T.A.R. Lombardia, Milano, sez. IV, 14 marzo 2012, n. 852
12) Cons. Stato, sez. V, 13 agosto 2007, n. 4449


Capitolo VIII – I mezzi di ricerca della prova nel procedimento penale
1. I mezzi di ricerca della prova nella sistematica del codice di rito. Mezzi di prova e mezzi di ricerca della prova
2. L’ispezione. Ispezione personale ed accertamenti o rilievi urgenti di polizia giudiziaria. Gli esami radiografici coattivi
3. L’ispezione di luoghi e di cose. L’ispezione in ambiente informatico
4. Le perquisizioni. Perquisizioni personali e locali. Richiesta di consegna e accertamenti presso banche. Perquisizioni negli uffici dei difensori
5. Le perquisizioni compiute d’iniziativa dalla polizia giudiziaria. Perquisizioni disciplinate da leggi speciali
6. Il sequestro probatorio. Il corpo del reato e le cose pertinenti al reato. La motivazione delle esigenze probatorie
7. Il sequestro di corrispondenza
8. Dovere di esibizione e segreti
9. Il riesame del decreto di sequestro probatorio
10. Le intercettazioni di conversazioni o comunicazioni. Inquadramento sistematico. Limiti di ammissibilità e presupposti applicativi
11. Le intercettazioni per i reati di criminalità organizzata
12. I tabulati telefonici
13. Le intercettazioni ambientali
14. Le videoriprese
15. L’esecuzione delle operazioni
16. L’utilizzazione delle intercettazioni in altri procedimenti
17. Le intercettazioni per la ricerca del latitante
18. I divieti di utilizzazione
19. Questioni giurisprudenziali
1) Cass. pen., sez. VI, 17 luglio 2012, n. 32957
2) Cass. pen., sez. I, 7 gennaio 2010, n. 9416
3) Cass. pen., sez. IV, 6 giugno 2009, n. 26668
4) Cass. pen., sez. un., 17 ottobre 2006, n. 41281
5) Cass. pen., sez. II, 23 maggio 2006, n. 20228


Capitolo IX – Le prove nel processo penale
1. Premessa
2. La testimonianza
3. Testimonianza indiretta
4. La testimonianza indiretta nelle attività di polizia giudiziaria
5. Capacità a testimoniare
6. Incompatibilità degli imputati connessi o collegati
7. Altri casi di incompatibilità a testimoniare
8. Obblighi del testimone: privilege against self-incrimination
9. La figura del “testimone assistito”
10. Segreto professionale e testimonianza
11. L’esame delle parti
12. Esame dell’imputato in procedimento connesso
13. Confronto
14. La ricognizione
15. Ricognizione di cose
16. Altre ricognizioni
17. Pluralità di ricognizioni
18. Esperimenti giudiziali
19. Perizia
20. I consulenti tecnici
21. I documenti
22. Questioni giurisprudenziali
1) Cass. pen., sez. I, 13 luglio 2012, n. 42130
2) Cass. pen., sez. II, 29 marzo 2011, n. 17336
3) Cass. pen., sez. I, 11 maggio 2010, n. 32963
4) Cass. pen., sez. V, 13 gennaio 2010, n. 18057
5) Corte costituzionale, 3 aprile 2009, n. 106
6) Cass. pen., sez. un., 28 maggio 2003, n. 36747


Capitolo X – La prova scientifica nel processo penale
1. Introduzione
2. Scienza e processo: il nuovo Statuto della causalità
3. Scienza e processo: il nuovo Statuto della imputabilità soggettiva
4. Scienza e processo: il nuovo Statuto della valutazione del minore
5. Scienza e processo: verso uno Statuto del metodo
6. Questioni giurisprudenziali
1) Cass. pen., sez. IV, 29 gennaio 2013 (dep. 9 aprile 2013), n. 16237


Capitolo XI – La prova nel processo contabile
1. Introduzione
• Le innovazioni legislative
2. La prova nella fase istruttoria: i limiti sostanziali del potere di acquisizione
• La possibilità di delega di atti istruttori
• Gli accertamenti diretti
• La collaborazione con l’autorità giudiziaria ordinaria
• L’acquisizione di tabulati telefonici
• La discovery e la produzione di parte invitata
3. La prova nel giudizio: la disciplina di cui al regolamento di procedura
• Il potere sindacatorio
• La possibilità di esperire i mezzi di prova del c.p.c. La consulenza tecnica
• La esibizione
• Riconoscimento e verificazione della scrittura privata
• La querela di falso
• L’interrogatorio formale e il giuramento
• La confessione
• La prova per testimoni
• Ispezioni
• Resa del conto
• La possibilità di utilizzazione dei risultati delle intercettazioni telefoniche
4. La prova nel processo pensionistico: introduzione
• La riforma del 1994
• La riforma del 2000
• La decorrenza della prescrizione
5. Questioni giurisprudenziali
1) Corte dei Conti, sez. III appello, sent. 12 dicembre 2011, n. 849
2) Corte dei Conti, sez. giur. Campania, sent. 16 marzo 2011, n. 359
3) Cass. civ., sez. un., 24 giugno 2010, n. 15314
4) Corte dei Conti, sez. II giurisd., 1 giugno 2000, n. 266


Capitolo XII – La prova nel contenzioso tributario
1. Premessa
2. Onere della prova
3. Sussistenza e inerenza dei costi (imposte sui redditi e detrazione IVA)
4. I casi della mancata esibizione documentale e di smarrimento della contabilità
5. I poteri delle Commissioni tributarie nella ricerca delle prove
6. Il potere di ispezione
7. Richieste di dati, informazioni e chiarimenti
8. Accesso
9. La consulenza tecnica d’ufficio e di parte; relazioni di organi pubblici
10. I mezzi di prova
11. La prova documentale
12. Libri e scritture contabili
13. La controversa ammissibilità nel processo tributario di altri mezzi di prova: dichiarazioni rese da terzi
14. Interrogatorio
15. Confessione
16. Prova testimoniale
17. Questioni giurisprudenziali
1) Cass. civ., sez. V, 3 aprile 2013, n. 8072
2) Cass., sez. trib., ord. 6 luglio 2010, n. 15905 e Cass., sez. trib., ord. 5 agosto 2010, n. 18227


Capitolo XIII – L’accertamento del fatto illecito e la prova nel diritto alimentare
1. Premessa
2. Le attività probatorie in campo alimentare
3. L’incidenza del “principio di precauzione alimentare”
4. La prova nel procedimento innanzi alla AGCM
5. La prova civile alimentare e in particolare del danno al consumatore
6. L’accertamento dell’illecito amministrativo alimentare
7. L’accertamento mediante analisi di campioni
8. La prova alimentare nel giudizio penale
9. Riflessioni conclusive: diritto alla prova e diritto al cibo
10. Questioni giurisprudenziali
1) AGCM, PS8529, provvedimento del 22 aprile 2013, n. 24307
2) Cass. pen., sez. III, 13 marzo 2013, n. 11835
3) T.A.R. Lazio, sez. II-bis, 20 gennaio 2012, n. 664
4) Cass. pen., sez. III, 4 novembre 2011, n. 2320


Capitolo XIV – La prova ambientale
1. Introduzione
2. Prove, analisi e certificati
3. Quadro normativo di riferimento
4. Il campionamento
5. L’analisi di conformità e i valori limite di legge
6. Avvelenamenti e prove
7. POP, PCB e diossine
8. Nuove conoscenze scientifiche – revisione del processo
9. Oltre la prova. Emissioni acustiche e olfattive
10. Altri esempi
11. Questioni giurisprudenziali
1) Cass. civ., sez. I, 2 agosto 2006, n. 17571


Capitolo XV – La prova nel diritto sportivo: l’esperienza calcistica
1. Premessa
2. Le condotte illecite
3. Il processo
4. Questioni giurisprudenziali
1) Lodo TNAS xxxxxx/FIGC, 24 aprile 2012


Capitolo XVI – Il regime probatorio nel processo UE
1. Premessa
2. La fase istruttoria del processo UE
3. La ripartizione dell’onere probatorio
4. I poteri del giudice nella fase istruttoria
5. Le tipologie dei mezzi istruttori
6. Le presunzioni
7. Conclusioni
8. Questioni giurisprudenziali
1) Corte di Giustizia UE, 24 novembre 2011, C-379/10
2) Corte di giustizia, sent. 8 luglio 1999; C-8/08, sent. 4 giugno 2009; Tribunale di primo grado, 12 ottobre 2000, causa T-123/99; Tribunale di primo grado, 26 aprile 2005, cause riunite T-110/03, T-150/03, T-405/03
3) Tribunale di primo grado, 18 gennaio 2005, causa T-141/01
4) Corte di giustizia UE, 25 aprile 2013, causa C-81/12
5) Cass. civ., sez. lavoro,5 giugno 2013, n. 14206

 


STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

Groups of Companies in the European Company Law - Annullato
Milano, 17 aprile 2020, Università degli Studi di Milano Sala Napoleonica
ore 09:00Sala Napoleonica - Sant'Antoniovia Sant'Antonio, 10/12, 20122 MilanoIl diritto d’impresa nell’Unione ...
I segreti dell’ex cliente (conferimento dell’incarico art 23) aspetto deontologici e disciplinari
Napoli, 21 gennaio 2020, nuovo palazzo di giustizia di Napoli
ore 11,00 - 13,30 - sala MetaforaSaluti istituzionaliAvv. Antonio tafuriPresidente dell’ordine degli ...
XXXIV Convegno annuale dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti
Bergamo, venerdì 15 e sabato 16 novembre 2019
Eguaglianza e discriminazioni nell’epoca contemporaneaPrima sessione: Discriminazioni di genereVenerdì ...
Il rapporto di lavoro dopo il Jobs Act: un mosaico di discipline
Roma, 9-16-23-30 ottobre 2015 e 6-13 novembre 2015, Teatro Manzoni
Venerdì 9 ottobre 2015 “Il contratto a tutele crescenti” Prof. Avv. Arturo MARESCA, Ordinario di Diritto ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
Atti e procedure della Polizia municipale
E. Fiore, Maggioli Editore, 2014
Il manuale insegna ad individuare le corrette procedure per l'accertamento degli illeciti sia amministrativi ...
Sicurezza sul lavoro. Responsabilità. Illeciti e Sanzioni
P. Rausei, IPSOA, 2014
Il volume fornisce una analisi puntuale, schematica e sistematica, dell’attuale quadro sanzionatorio ...
     Tutti i LIBRI >