Aggiornato al con n.41351 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

 
 

NORMATIVA
Normativa nazionale - Circolari - Contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

Indietro
Circolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 7 maggio 2004 n.685
Art. 14, comma 11, della legge 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni ed integrazioni. Pubblicazione dei programmi triennali dei lavori pubblici e dei suoi aggiornamenti annuali
 

Sono state sottoposte a questo Dicastero alcune osservazioni concernenti gli adempimenti previsti dalle normative vigenti in materia di pubblicità dei programmi triennali dei lavori pubblici da realizzare.
Al riguardo, l'art. 14, comma 1, della legge 11 febbraio 1994, n. 109, e successive modificazioni e integrazioni, dispone che l'attività di realizzazione dei lavori pubblici, di singolo importo superiore a 100.000,00 euro, si svolga sulla base di un programma triennale e di aggiornamenti annuali che, i soggetti di cui all'art. 2, comma 2, lettera a) della medesima legge, predispongono ed approvano unitamente all'elenco dei lavori da realizzare nello stesso anno, nel rispetto dei documenti programmatori già previsti dalla normativa vigente.
Il comma 11 dello stesso articolo, pone in capo alle suddette Amministrazioni aggiudicatrici anche l'obbligo di trasmettere, dopo la relativa adozione, i programmi e gli elenchi annuali all'Osservatorio dei lavori pubblici affinché quest'ultimo ne dia pubblicità.
In particolare, il decreto ministeriale lavori pubblici 21 giugno 2000, prot. 5374/21/65 ha definito le modalità e gli schemi-tipo sulla base dei quali le Amministrazioni aggiudicatrici sono tenute a redigere, approvare e pubblicare il programma triennale ed i suoi aggiornamenti annuali così come richiamato dall'art. 14, comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 21 dicembre 1999, n. 554.
Successivamente, con decreto ministeriale lavori pubblici 4 agosto 2000, è stata pubblicata una interpretazione autentica relativa al decreto ministeriale lavori pubblici 21 giugno 2000, che ha fornito ulteriori chiarimenti in ordine alla programmazione in argomento.
La normativa esaminata, in riferimento alla raccolta ed alla pubblicazione della programmazione triennale dei lavori pubblici e dei relativi elenchi annuali, ha lo scopo prioritario di soddisfare la conoscenza in materia di analisi dei bisogni e di sviluppo sia dei singoli territori regionali che dell'intero territorio nazionale, anche nell'ottica del mutato quadro costituzionale. Tenuto presente che, con decreto ministeriale lavori pubblici n. 20 del 6 aprile 2001, sono stati predisposti appositi siti Internet per la pubblicazione di tutti i bandi ed avvisi di gara in materia di lavori pubblici predisposti dalle regioni, dalle province autonome e dal Ministero, che svolge funzioni di coordinamento e promozione di tutti i siti regionali e supplisce sul proprio sito in caso di mancata attivazione delle regioni, si ritiene che i soggetti di cui all'art. 2, comma 2, lettera a) della legge n. 109 del 1994, e successive modificazioni ed integrazioni, tenuti alla programmazione dei lavori pubblici, debbano assolvere a tale obbligo utilizzando i predetti siti internet che hanno assunto, nell'ottica di un «sistema informativo e informatico di tipo federato», rilevanza nazionale di libero e puntuale accesso.
Su detto «sistema» trovano pubblicità anche gli avvisi di interventi realizzabili con capitali privati di cui al comma 2-bis dell'art. 37-bis della legge n. 109/1994 e successive modificazioni ed integrazioni.
Per assicurare uno snellimento degli adempimenti connessi alla redazione e pubblicazione dei programmi, è stato costituito presso la direzione generale per la regolazione dei lavori pubblici di questo Ministero, un gruppo di lavoro Stato-regioni e province autonome allargato alla partecipazione di ANCI, UPI e UNCEM con il compito di razionalizzare e semplificare, per il futuro, le schede a supporto delle indicazioni programmatiche.
In attesa del termine delle attività del predetto gruppo di lavoro, cui faranno seguito ulteriori indicazioni, i soggetti di cui all'art. 2, comma 2, lettera a) della legge n. 109/1994 e successive modificazioni ed integrazioni pubblicano i programmi triennali e gli elenchi annuali dei lavori pubblici, per l'anno in corso 2004, tramite il suddetto «sistema informativo e informatico di siti Internet» - di cui al decreto ministeriale lavori pubblici n. 20 del 6 aprile 2001 - accessibile dall'indirizzo web http://www.serviziobandi.llpp.it di questo Dicastero, con le modalità previste nello stesso «sistema».
Roma, 7 maggio 2004
D'ordine del Ministro
Il capo Dipartimento per le opere pubbliche e per l'edilizia: Arredi



STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

IL DUBBIO RAZIONALE E LA SUA PROGRESSIVA SCOMPARSA NEL GIUDIZIO PENALE
Roma, 11 luglio 2022, in diretta facebook
11 luglio 2022in diretta facebookIntervengono:Avv. Antonino Galletti, Presidente del Consiglio dell'Ordine ...
FORMAZIONE INTEGRATIVA IN MATERIA DI DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI
Milano, giovedì 15, 22, 29 settembre e 6 ottobre 2022, piattaforma Zoom meeting
4 incontrigiovedì 15, 22, 29 settembre e 6 ottobre 2022 dalle 14.30 alle 18.30 su piattaforma ZoomDestinatariMediatori ...
XXXVI CONVEGNO ANNUALE DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI COSTITUZIONALISTI “LINGUA LINGUAGGI DIRITTI”
Messina e Taormina, giovedì 27, venerdì 28 e sabato 29 ottobre 2022
giovedì 27, venerdì 28 e sabato 29 ottobre 2022Università degli Studi di Messina, Aula Magna Rettorato, ...
LA FORMAZIONE DELL’AVVOCATO DEI GENITORI NEI PROCEDIMENTI MINORILI E DI FAMIGLIA
Napoli, 13 Ottobre 2022, Sala “A. Metafora”
Webinar su piattaforma CISCO WEBEX del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoliore 15.00 - 18.00Giovedì ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
Formulario degli atti notarili 2014
A. Avanzini, L. Iberati, A. Lovato, UTET Giuridica, 2014
Il formulario soddisfa le esigenze pratiche del notaio, poiché consente di individuare, mediante una ...
Manuale di diritto amministrativo 2014
F. Caringella, Dike Giuridica Editrice, 2014
Nel corso dell'ultimo anno le incessanti fatiche della giurisprudenza hanno dato vitalità all'introduzione, ...
     Tutti i LIBRI >