Decreto del Presidente della Repubblica 18 aprile 2006
Autorizzazione al Ministero dell'istruzione ad assumere personale ausiliario, amministrativo e tecnico con contratto a tempo indeterminato, per l'anno scolastico 2006-2007.
 
IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visto l'art. 39 della legge 27 dicembre 1997, n. 449, come successivamente modificato ed integrato; Visto il decreto-legge 30 giugno 2005, n. 115, convertito con modificazioni, dalla legge 17 agosto 2005, n. 168, ed in particolare l'art. 3, con il quale, al fine di assicurare il regolare inizio dell'anno scolastico 2005/2006, sono state disposte in via d'urgenza n. 5.000 assunzioni per il personale A.T.A.; Vista la nota del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca n. 1993 del 4 novembre 2005, relativa alla programmazione triennale delle assunzioni di personale A.T.A. con riferimento agli anni scolastici 2005/2006 - 2006/2007 e 2007/2008, con la quale si chiede l'autorizzazione all'assunzione a tempo indeterminato di n. 3.500 unità di personale A.T.A. per l'anno scolastico 2006/2007 e di n. 2.000 unità di personale per l'anno scolastico 2007/2008, considerato che per l'anno scolastico 2005/2006 si é già provveduto con il citato decreto-legge n. 115 del 2005; Considerato che l'entità del personale da assumere, rispettivamente, negli anni scolastici 2006/2007 e 2007/2008 risulta, comunque, inferiore al numero delle cessazioni complessivamente previste per ciascuno degli anni considerati; Visto l'art. 1, comma 101, della legge 30 dicembre 2004, n. 311, recante disposizioni per la formazione del bilancio annuale pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2005), il quale esclude dal divieto, per le amministrazioni dello Stato di procedere ad assunzioni a tempo indeterminato, il comparto scuola; Ritenuto di poter autorizzare per l'anno scolastico 2006/2007 l'assunzione di n. 3.500 unità di personale A.T.A., prevista nell'ambito della programmazione triennale delle assunzioni effettuata dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca; Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 6 aprile 2006; Sulla proposta del Ministro per la funzione pubblica e del Ministro dell'economia e delle finanze, di concerto con il Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca; decreta: Art. 1. 1. Il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca é autorizzato ad assumere a tempo indeterminato, nell'anno scolastico 2006-2007, n. 3.500 unità di personale A.T.A. Il presente decreto, previa registrazione da parte della Corte dei conti, sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. Dato a Roma, addì 18 aprile 2006 CIAMPI Berlusconi, Presidente del Consiglio dei Ministri Baccini, Ministro per la funzione pubblica Tremonti, Ministro dell'economia e delle finanze Moratti, Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca Registrato alla Corte dei conti il 7 giugno 2006 Ministeri istituzionali - Presidenza del Consiglio dei Ministri, registro n. 7, foglio n. 88