Legge Regionale Piemonte n. 25 del 21 ottobre 2020
Rendiconto generale per l'esercizio finanziario 2019.
 
(B.U. 22 ottobre 2020, 3 suppl. al n. 43)
Sommario:
Il Consiglio regionale ha approvato
IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE
Promulga la seguente legge:


Art. 1.
(Approvazione del rendiconto)
1. Il rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2019, redatto in conformità alle disposizioni del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 (Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42 ), è approvato con le risultanze e secondo i prospetti di cui all'articolo 9.


Art. 2.
(Entrate e spese di competenza)
1. Il totale delle entrate accertate nell'esercizio finanziario 2019 è definito nel rendiconto in euro 13.642.903.449,16, di cui euro 11.764.393.754,02 già riscosse e versate ed euro 1.878.509.695,14 ancora da riscuotere.
2. Il totale delle spese impegnate nell'esercizio finanziario 2019 è definito nel rendiconto in euro 13.177.240.279,45, di cui euro 11.255.130.037,26 già pagate ed euro 1.922.110.242,19 ancora da pagare.


Art. 3.
(Rettifiche stanziamenti di competenza del bilancio di previsione finanziario 2019-2021)
1. Lo stanziamento iniziale di competenza 2019 della missione 20 (Fondi e accantonamenti), programma 20.02 (Fondo crediti dubbia esigibilità), titolo 1 (Spese correnti) è rideterminato in euro 406.344.901,36 in luogo di euro 405.444.207,91. Lo stanziamento iniziale di competenza 2019 della missione 20 (Fondi e accantonamenti), programma 20.03 (Altri fondi), titolo 1 (Spese correnti) è rideterminato in euro 47.844.620,89 in luogo di euro 48.745.314,34.
2. Gli stanziamenti di competenza 2019 del titolo 2 (Trasferimenti correnti), tipologia 2010100 (Trasferimenti correnti da Amministrazioni pubbliche) e tipologia 2010500 (Trasferimenti correnti dall'Unione europea e dal resto del mondo), come risultanti dalla legge regionale 10 dicembre 2019, n. 22 (Assestamento del bilancio di previsione finanziario 2019-2021 e disposizioni finanziarie), sono rideterminati rispettivamente in euro 678.054.204,05 ed euro 138.984.343,27.
3. Lo stanziamento finale di competenza 2019 del fondo pluriennale vincolato della missione 20 (Fondi e accantonamenti), programma 20.03 (Altri fondi), titolo 2 (Spese in conto capitale) è rideterminato in euro 0,00. Lo stanziamento finale di competenza 2019 del fondo pluriennale vincolato della missione 09 (Sviluppo sostenibile e tutela del territorio e dell'ambiente), programma 09.09 (Politica regionale unitaria per lo sviluppo sostenibile e la tutela del territorio e dell'ambiente), titolo 2 (Spese in conto capitale) è rideterminato in euro 3.010.100,00. Sono conseguentemente rettificati i seguenti allegati di cui all'articolo 9:
a) prospetto delle spese - riepilogo per titolo missione e programma (allegato 4);
b) prospetto delle spese - riepilogo generale per missioni (allegato 5).


Art. 4.
(Residui attivi e residui passivi degli esercizi finanziari 2018 e precedenti)
1. I residui attivi degli esercizi finanziari 2018 e precedenti, rideterminati alla chiusura dell'esercizio finanziario 2019, risultano stabiliti dal rendiconto in euro 6.060.752.857,55 dei quali, nell'esercizio finanziario 2019, sono stati riscossi e versati euro 2.322.807.606,60 e sono rimasti da riscuotere al 31 dicembre 2019 euro 3.737.945.250,95.
2. I residui passivi degli esercizi finanziari 2018 e precedenti, rideterminati alla chiusura dell'esercizio finanziario 2019, risultano stabiliti dal rendiconto in euro 7.892.061.758,55 dei quali, nell'esercizio finanziario 2019 sono stati pagati euro 2.969.323.928,16 e sono rimasti da pagare al 31 dicembre 2019 euro 4.922.737.830,39.


Art. 5.
(Residui attivi e residui passivi alla chiusura dell'esercizio finanziario 2019)
1. I residui attivi, alla chiusura dell'esercizio finanziario 2019, ammontano complessivamente ad euro 5.616.454.946,09 e sono dati dalla somma degli accertamenti da riscuotere sulla competenza dell'esercizio finanziario 2019 di cui all'articolo 2, comma 1, per euro 1.878.509.695,14 e dell'ammontare dei residui rimasti da riscuotere relativi agli esercizi finanziari 2018 e precedenti di cui all'articolo 4, comma 1, per euro 3.737.945.250,95.
2. I residui passivi, alla chiusura dell'esercizio finanziario 2019, ammontano complessivamente ad euro 6.844.848.072,58 e sono dati dalla somma degli impegni da pagare sulla competenza dell'esercizio finanziario 2019 di cui all'articolo 2, comma 2, per euro 1.922.110.242,19 e dell'ammontare dei residui rimasti da pagare relativi agli esercizi finanziari 2018 e precedenti di cui all'articolo 4, comma 2, per euro 4.922.737.830,39.


Art. 6.
(Fondo pluriennale vincolato)
1. Nelle previsioni di entrata risultano iscritti il fondo pluriennale vincolato per spese correnti pari ad euro 159.429.784,71 ed il fondo pluriennale vincolato per spese in conto capitale pari ad euro 212.938.374,31..
2. Nelle previsioni di spesa risultano iscritti, ripartiti per missioni e programmi, fondi pluriennali vincolati per spese correnti pari complessivamente ad euro 220.300.058,24 e fondi pluriennali vincolati per spese in conto capitale pari complessivamente ad euro 343.165.865,98.


Art. 7.
(Situazione di cassa)
1. Il fondo di cassa alla chiusura dell'esercizio finanziario 2019, come risulta dal conto presentato dal Tesoriere regionale, è determinato in euro 161.427.898,70 secondo il seguente prospetto:
a) fondo di cassa alla chiusura dell'esercizio finanziario 2018: euro 298.680.503,50;
b) riscossioni effettuate nell'esercizio finanziario 2019: euro 14.087.201.360,62;
c) pagamenti eseguiti nell'esercizio finanziario 2019: euro 14.224.453.965,42;
d) fondo di cassa finale dell'esercizio finanziario 2019: euro 161.427.898,70.


Art. 8.
(Risultato di amministrazione)
1. Alla chiusura dell'esercizio finanziario 2019 è rilevato un disavanzo di amministrazione pari ad euro 1.630.431.152,01 come risultante dai seguenti importi:
a) fondo di cassa alla chiusura dell'esercizio finanziario 2019: euro 161.427.898,70;
b) ammontare dei residui attivi: euro 5.616.454.946,09;
c) ammontare dei residui passivi: euro 6.844.848.072,58;
d) fondo pluriennale vincolato per le spese correnti: euro 220.300.058,24;
e) fondo pluriennale vincolato per spese in conto capitale: euro 343.165.865,98.
2. Compongono il risultato di amministrazione al 31 dicembre 2019, quale parte accantonata, i seguenti importi, il cui valore complessivo è pari a euro 4.318.255.197,01:
a) fondo crediti di dubbia esigibilità al 31 dicembre 2019: euro 232.085.452,03;
b) accantonamento per residui perenti regionali al 31 dicembre 2019: euro 45.357.795,71;
c) fondo anticipazioni liquidità ai sensi del decreto-legge 8 aprile 2013, n. 35 (Disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della pubblica amministrazione, per il riequilibrio finanziario degli enti territoriali, nonché in materia di versamento di tributi degli enti locali), convertito, con modificazioni dalla legge 6 giugno 2013, n. 64 e successive e rifinanziamenti: euro 3.990.925.951,27;
d) fondo perdite società partecipate: euro 1.000.000,00;
e) fondo contenzioso: euro 18.531.729,00;
f) altri accantonamenti: euro 30.354.269,00 a titolo di fondo garanzie fidejussorie rilasciate.
3. Compongono il risultato di amministrazione al 31 dicembre 2019, quale parte vincolata, i seguenti importi, il cui valore complessivo è pari a euro 279.954.354,80:
a) vincoli derivanti da leggi e principi contabili: euro 21.648.073,41;
b) vincoli derivanti da trasferimenti: euro 154.743.572,67;
c) vincoli derivanti dalla contrazione di mutui: euro 1.702.484,61;
d) vincoli formalmente attribuiti dall'ente: euro 101.860.224,11.
4. Sono sottratti al risultato di amministrazione al 31 dicembre 2019, quale disavanzo da assorbire negli esercizi successivi, i seguenti importi il cui valore complessivo è pari a euro 6.228.640.703,82:
a) quota residua del disavanzo al 31 dicembre 2014: euro 938.657.965,90;
b) quota residua del disavanzo da ricognizione straordinaria dei residui ai sensi dell' articolo 3 del decreto legislativo 118/2011 : euro 1.299.056.786,65;
c) quota residua del disavanzo da costituzione del fondo vincolato da anticipazioni di liquidità ai sensi del decreto-legge 35/2013 e dell' articolo 1, comma 701, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato - legge di stabilità 2016): euro 3.990.925.951,27.
5. Il recupero degli importi di cui al comma 4 è rinviato ai futuri esercizi finanziari, in applicazione delle vigenti normative.


Art. 9.
(Allegati al rendiconto)
1. Sono approvati i seguenti prospetti allegati al rendiconto:
a) prospetto delle entrate - riepilogo generale per titolo e tipologia (allegato 1);
b) prospetto delle entrate - riepilogo generale per titolo (allegato 2);
c) prospetto delle entrate - riepilogo per titoli, tipologie e categorie (allegato 3);
d) prospetto delle spese - riepilogo per titolo missione e programma (allegato 4);
e) prospetto delle spese - riepilogo generale per missioni (allegato 5);
f) prospetto delle spese - riepilogo generale per titolo (allegato 6);
g) prospetto delle spese - riepilogo per titoli e macroaggregati (allegato 7);
h) prospetto delle spese - riepilogo per missioni, programmi e macroaggregati (impegni e pagamenti) (allegato 8);
i) quadro generale riassuntivo (allegato 9);
l) prospetto degli equilibri di bilancio (allegato 10);
m) prospetto dimostrativo del risultato di amministrazione (allegato 11);
n) elenco analitico delle risorse accantonate nel risultato di amministrazione (allegato 12);
o) elenco analitico delle risorse vincolate nel risultato di amministrazione (allegato 13);
p) prospetto concernente la composizione del fondo crediti di dubbia esigibilità (allegato 14);
q) prospetto degli accertamenti pluriennali - accertamenti assunti nell'esercizio di riferimento e negli esercizi precedenti imputati all'anno successivo cui di riferisce il rendiconto e seguenti (allegato 15);
r) prospetto degli impegni pluriennali - impegni assunti nell'esercizio di riferimento e negli esercizi precedenti imputati all'anno successivo cui di riferisce il rendiconto e seguenti (allegato 16);
s) prospetto dei costi per missione (allegato 17);
t) prospetto di ripartizione per missioni e programmi della politica regionale unitaria (allegato 18);
u) elenco dei residui attivi provenienti dagli esercizi anteriori a quello di competenza, distintamente per esercizio e per capitolo (allegato 19);
v) elenco dei residui passivi provenienti dagli esercizi anteriori a quello di competenza, distintamente per esercizio e per capitolo (allegato 20);
z) elenco dei residui attivi cancellati in sede di riaccertamento ordinario di cui alla deliberazione della Giunta regionale n. 30-1465 del 30 maggio 2020 (allegato 21);
aa) prospetto relativo alla composizione per missioni e programmi del fondo pluriennale vincolato dell'esercizio 2019 (allegato 22);
bb) informativa relativa agli esiti della verifica dei crediti e debiti reciproci con i propri enti strumentali e le società controllate e partecipate (allegato 23);
cc) stato patrimoniale attivo e passivo - conto economico e nota integrativa (allegato 24);
dd) relazione sulla gestione della Giunta regionale (allegato 25);
ee) composizione e modalità di copertura del disavanzo al 31 dicembre 2019 (allegato 26);
ff) prospetto relativo ai dati SIOPE (allegato 27);
gg) prospetto relativo alla gestione del perimetro sanitario di cui all' articolo 20, comma 1, del d.lgs. 118/2011 (allegato 28).


Art. 10.
(Rendiconto del Consiglio regionale e rendiconto consolidato)
1. E' allegato alla presente legge il rendiconto generale per l'esercizio finanziario 2019 del Consiglio regionale, approvato con deliberazione del Consiglio regionale 30 giugno 2020, n. 72-10040 (allegato 29).
2. Ai sensi dell' articolo 63, comma 3, del decreto legislativo 118/2011 , è approvato il rendiconto consolidato comprendente i risultati della gestione del Consiglio regionale per l'esercizio finanziario 2019, secondo le risultanze riportate nell'allegato 30.


Art. 11.
(Modifiche alla legge regionale 12/2019 )
1. All' articolo 4 ter, comma 1, della legge regionale 15 maggio 2020, n. 12 (Primi interventi di sostegno per contrastare l'emergenza da Covid-19), dopo le parole "
della Giunta regionale
" sono inserite le seguenti: "
nonché per interventi necessari a fronteggiare eventi calamitosi
".


Art. 12.
(Abrogazioni)
1. Gli articoli 15, 16, 17, 18, 19 e 20 della legge regionale 5 aprile 2018, n. 4 (Bilancio di previsione finanziario 2018 - 2020) sono abrogati.
La presente legge regionale sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Piemonte.

Data a Torino, addì 21 ottobre 2020
Alberto Cirio


Allegato 1
Prospetto delle entrate - riepilogo generale per titolo e tipologia (art. 9)

Allegato 2
Prospetto delle entrate - riepilogo generale per titolo (art. 9)

Allegato 3
Prospetto delle entrate - riepilogo per titoli, tipologie e categorie (art. 9)

Allegato 4
Prospetto delle spese - riepilogo per titolo missione e programma (art. 9)

Allegato 5
Prospetto delle spese - riepilogo generale per missioni (art. 9)

Allegato 6
Prospetto delle spese - riepilogo generale per titolo (art. 9)

Allegato 7
Prospetto delle spese - riepilogo per titoli e macroaggregati (art. 9)

Allegato 8
Prospetto delle spese - riepilogo per missioni, programmi e macroaggregati (impegni e pagamenti) (art. 9)

Allegato 9
Quadro generale riassuntivo (art. 9)

Allegato 10
Prospetto degli equilibri di bilancio (art. 9)

Allegato 11
Prospetto dimostrativo del risultato di amministrazione (art. 9)

Allegato 12
Elenco analitico delle risorse accantonate nel risultato di amministrazione (art. 9)

Allegato 13
Elenco analitico delle risorse vincolate nel risultato di amministrazione (art. 9)

Allegato 14
Prospetto concernente la composizione del fondo crediti di dubbia esigibilità (art. 9)

Allegato 15
Prospetto degli accertamenti pluriennali - accertamenti assunti nell'esercizio di riferimento e negli esercizi precedenti imputati all'anno successivo cui di riferisce il rendiconto e seguenti (art. 9)

Allegato 16
Prospetto degli impegni pluriennali - impegni assunti nell'esercizio di riferimento e negli esercizi precedenti imputati all'anno successivo cui di riferisce il rendiconto e seguenti (art. 9)

Allegato 17
Prospetto dei costi per missione (art. 9)

Allegato 18
Prospetto di ripartizione per missioni e programmi della politica regionale unitaria (art. 9))

Allegato 19
Elenco dei residui attivi provenienti dagli esercizi anteriori a quello di competenza, distintamente per esercizio e per capitolo

Allegato 20
Elenco dei residui passivi provenienti dagli esercizi anteriori a quello di competenza, distintamente per esercizio e per capitolo (art. 9)

Allegato 21
Elenco dei residui attivi cancellati in sede di riaccertamento ordinario di cui alla deliberazione della Giunta regionale n. 30-1465 del 30 maggio 2020.

Allegato 22
Prospetto relativo alla composizione per missioni e programmi del fondo pluriennale vincolato dell'esercizio 2019 (art. 9).

Allegato 23
Informativa relativa agli esiti della verifica dei crediti e debiti reciproci con i propri enti strumentali e le società controllate e partecipate (art. 9)

Allegato 24
Stato patrimoniale attivo e passivo - conto economico e nota integrativa (art. 9)

Allegato 25
Relazione sulla gestione della Giunta regionale (art. 9)

Allegato 26
Composizione e modalità di copertura del disavanzo al 31 dicembre 2019 (art. 9)

Allegato 27
Prospetto relativo ai dati SIOPE (art. 9)

Allegato 28
Prospetto relativo alla gestione del perimetro sanitario di cui all' articolo 20, comma 1, del d.lgs. 118/2011 (art. 9)

Allegato 29
Rendiconto generale per l'esercizio finanziario 2019 del Consiglio regionale (art. 10)

Allegato 30
Rendiconto consolidato comprendente i risultati della gestione del Consiglio regionale per l'esercizio finanziario 2019 (art. 10).
Tutti gli allegati qui