Legge regionale Molise 11 giugno 2012 n 13
Ente provinciale per il turismo di Campobasso - Bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2012
 

Il Consiglio regionale ha approvato.


Il Presidente della Giunta Regionale
promulga la seguente legge:


Art. 1
1. E' approvato il bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2012 dell'Ente Provinciale per il Turismo di Campobasso che espone, in sintesi, le seguenti risultanze previsionali:
ENTRATE
- Entrate derivanti da tributi propri dell'ente: di competenza 0,00, di cassa 0,00;
- Entrate correnti derivanti da contributi della Regione e di altri soggetti: di competenza 240.155,00, di cassa 240.155,00;
- Entrate extratributarie: di competenza 100,00, di cassa 12.100,00;
- Entrate derivanti da trasferimenti in conto capitale: di competenza 0,00, di cassa 0,00;
- Entrate derivanti da mutui, prestiti ed altre operazioni creditizie: di competenza 0,00, di cassa 0,00;
- Entrate per contabilità speciali: di competenza: 30.670,00, di cassa 30.670,00;
- Avanzo di amministrazione presunto 87.432,74;
- Fondo di cassa presunto 82.900,14;
- Totale entrate di competenza 358.357,74, totale entrate di cassa 365.825,14.
USCITE
- Spese correnti: di competenza 327.687,74; di cassa 335.146,17;
- Spese di investimento: di competenza 0,00, di cassa 0,00;
- Spese per contabilità speciali: di competenza 30.670,00, di cassa 30.678,97;
Totale uscite di competenza 358.357,74, di cassa 365.825,14.
2. Il preventivo di cui al comma 1 forma allegato al bilancio regionale per l'esercizio finanziario 2012.
3. L'Ente è tenuto a ristabilire, nel corso dell'esercizio finanziario 2012, il pareggio contabile del bilancio qualora l'entità della contribuzione regionale prevista si discosti da quella di effettivo realizzo.


Art. 2
1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione Molise. La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione. È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare come legge della Regione Molise.