Aggiornato al con n.41078 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

 
 

ARTICOLI E COMMENTI

Indietro
Tappe e date che porteranno alla nascita ed insediamento di un nuovo governo passando per l'elezione del Presidente della Repubblica
a cura della redazione
 

Conosciamo l'esito della votazione. Adesso, ci si chiede, cosa succede?
Conosciamo l'iter previsto dalla Costituzione, questa volta più tortuoso in quanto esso si incrocia la elezione del Presidente della Repubblica per fine settennato.
Diverse le ipotesi e poche le certezze.
Di sicuro c'è solo il timing: dalla proclamazione dei risultati elettorali alla nascista della diciassettesima legislatura, alla nascita ed insediamento del nuovo governo.
Dicevamo che nel mezzo c'è l'elezione del Presidente della Repubblica.
La conclusione del percorso istituzionale è attesa entro il 20 maggio.
L'11 marzo si apriranno a Montecitorio e a Palazzo Madama i centri di accoglienza che riceveranno le tante matricole e i parlamentari rieletti.
Foto di rito ed emissione del tesserino di parlamentare.
Il 15 marzo ci sarà la prima seduta che deve essere convocata entro venti giorni dalle elezioni.
La data del 15 marzo è prevista dal decreto con cui il Presidente della Repubblica ha sciolto le Camere convocando i comizi elettorali.
Nella prima seduta dovrà essere risolto il nodo delle "opzioni", ossia la scelta della circoscrizione per i deputati eletti in più luoghi.
A presiedere la seduta di Montecitorio sarà il vicepresidente rieletto più anziano per carriera parlamentare; a Palazzo Madama toccherà al senatore più anziano per età.
Alla Camera la presidenza provvisoria dovrebbe quindi andare a Antonio Leone (Pdl), mentre al Senato lo scranno più alto dovrebbe spettare a Giulio Andreotti che potrebbe rinunciare passando la mano ad Emilio Colombo.
Il primo compito delle nuove Camere sarà quello dell'elezione dei rispettivi presidenti. Più o meno analoga è la situazione per il Senato. A Montecitorio l’elezione scatta nei primi tre scrutini solo se si raggiunge la maggioranza dei 2/3; a partire dal quarto è sufficiente la maggioranza assoluta, di cui il Pd dispone. È dunque prevedibile che, in mancanza di accordi nelle prima tre votazioni, il presidente della Camera possa essere eletto sabato 16 marzo a maggioranza assoluta.
Quanto al Senato, nei primi due scrutini per eleggere il presidente serve la maggioranza assoluta dei voti dei componenti del Senato. Qualora non si raggiunga questa maggioranza, si procede, nel giorno successivo, ad una terza votazione nella quale è sufficiente la maggioranza assoluta dei voti dei presenti, computando tra i voti anche le schede bianche. Qualora nella terza votazione nessuno abbia riportato questa maggioranza, il Senato procede nello stesso giorno al ballottaggio fra i due candidati che hanno ottenuto nel precedente scrutinio il maggior numero di voti e viene proclamato eletto quello che prende più voti. A parità di voti è eletto il candidato più anziano di età.
Entro il 18 marzo i parlamentari devono dichiarare a quale gruppo aderiscono.
I gruppi sono convocati il 20 marzo per eleggere i rispettivi presidenti.
Il 21 marzo, una volta eletti i presidenti dei due rami del Parlamento e costituiti i gruppi parlamentari con i rispettivi capigruppo, ci saranno tutti gli interlocutori del Capo dello Stato richiesti dalla Costituzione per le consultazioni che porteranno alla nomina del presidente del Consiglio.
Le consultazioni che potrebbero prendere il via dal 21 marzo.
Napolitano tenterà di conferire un incarico prima di Pasqua, che cade il 31 marzo.
Il Presidente della Repubblica deve fare di tutto per far nascere un nuovo governo e deve dare un incarico, ma, visto che si trova nel "semestre bianco", non potrà sciogliere le Camere, nemmeno nel caso di mancato accordo sul nuovo governo; una facoltà di cui potrà avvalersi soltanto il suo successore alla Presidenza della Repubblica.
Per il 15 aprile dovrà arrivare la convocazione del Parlamento in seduta comune per eleggere al Quirinale il successore di Napolitano, il cui mandato scadrà il 15 maggio.
La seduta comune potrebbe essere convocata per i primi di maggio, in modo da consentire ai Consigli regionali di eleggere i grandi elettori che le rappresenteranno.



STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

IL DUBBIO RAZIONALE E LA SUA PROGRESSIVA SCOMPARSA NEL GIUDIZIO PENALE
Roma, 11 luglio 2022, in diretta facebook
11 luglio 2022in diretta facebookIntervengono:Avv. Antonino Galletti, Presidente del Consiglio dell'Ordine ...
FORMAZIONE INTEGRATIVA IN MATERIA DI DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI
Milano, giovedì 15, 22, 29 settembre e 6 ottobre 2022, piattaforma Zoom meeting
4 incontrigiovedì 15, 22, 29 settembre e 6 ottobre 2022 dalle 14.30 alle 18.30 su piattaforma ZoomDestinatariMediatori ...
XXXVI CONVEGNO ANNUALE DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA DEI COSTITUZIONALISTI “LINGUA LINGUAGGI DIRITTI”
Messina e Taormina, giovedì 27, venerdì 28 e sabato 29 ottobre 2022
giovedì 27, venerdì 28 e sabato 29 ottobre 2022Università degli Studi di Messina, Aula Magna Rettorato, ...
LA FORMAZIONE DELL’AVVOCATO DEI GENITORI NEI PROCEDIMENTI MINORILI E DI FAMIGLIA
Napoli, 13 Ottobre 2022, Sala “A. Metafora”
Webinar su piattaforma CISCO WEBEX del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoliore 15.00 - 18.00Giovedì ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
Guida pratica al Processo Telematico aggiornata al D.L. n. 90/2014
P. Della Costanza, N. Gargano, Giuffrè Editore, 2014
Piano dell'opera- La digitalizzazione dell’avvocatura oltre l’obbligatorietà- Cos’è il processo telematico- ...
Atti e procedure della Polizia municipale
E. Fiore, Maggioli Editore, 2014
Il manuale insegna ad individuare le corrette procedure per l'accertamento degli illeciti sia amministrativi ...
     Tutti i LIBRI >