Aggiornato al con n.38344 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

T1_Generic_468x60

 
 

NOTIZIE

Indietro
In Italia un'auto su tre non va oltre l'Euro 2
Uno studio evidenzia come il parco circolante italiano sia vetusto e inquinante

Il 31,4% del parco circolante in Italia è antecedente al 2001, e quindi rientra nelle normative antinquinamento definite al massimo dall'Euro 2: questo emerge, sulla base di dati forniti dall'ACI, da uno studio dell’Osservatorio Autopromotec. La conclusione dello studio è univoca: si tratta di auto che hanno livelli di sicurezza e di inquinamento molto lontani dai modelli di più recente produzione.

Per quanto riguarda l'analisi delle singole regioni, lo studio arriva a concludere che l'Italia è, anche da questo punto di vista, diviso in due: è la Campania la regione con la percentuale più alta di auto Euro 0, Euro 1 ed Euro 2 (ben il 46,1% del totale circolante), seguita dalla Calabria (44%) e dalla Basilicata (43,2%). Sono, per contro, Valle d'Aosta e Trentino Alto Adige le regioni con il parco auto più giovane: negli anni passati erano in vigore delle condizioni particolarmente vantaggiose per l'immatricolazione di nuovi veicoli che hanno determinato, dichiaratamente, una distorsione dei dati. Al terzultimo posto troviamo la Toscana dove solo il 23,1% del parco circolante ha più di 13 anni: si può quindi approssimativamente concludere che è il benessere economico, ma anche la morfologia, a determinare l'anzianità delle auto circolanti.

La conclusione dello studio è, evidentemente, interessante ma anche interessata: nel nostro Paese quasi una vettura su tre è altamente inquinante e poco sicura. Per garantire livelli di sicurezza adeguati e ridurre il più possibile le emissioni inquinanti, diventa indispensabile provvedere ad una corretta manutenzione delle autovetture che deve essere sempre eseguita da professionisti specializzati. Autopromotec, giunta alla ventiseiesima edizione, è una fiera di attrezzature dedicate all'aftermarket: avrà luogo a Bologna dal 20 al 24 maggio 2015.

9 dicembre 2014

 


STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

Posizionamento professionale e marketing dello studio legale
Napoli, 29 ottobre 2015, Holiday Inn Centro Direzionale
L’obiettivo dell’incontro è fornire degli strumenti operativi allo studio legale per massimizzare la ...
I diritti sociali e la crisi economica
Milano, 27 novembre 2015, Università degli Studi di Milano Sala di Rappresentanza del Rettorato
Ore 9.00Saluti istituzionaliProf. Lorenza Violini, Direttore del Dipartimento di Diritto pubblico italiano ...
Il rapporto di lavoro dopo il Jobs Act: un mosaico di discipline
Roma, 9-16-23-30 ottobre 2015 e 6-13 novembre 2015, Teatro Manzoni
Venerdì 9 ottobre 2015 “Il contratto a tutele crescenti” Prof. Avv. Arturo MARESCA, Ordinario di Diritto ...
XXX Convegno annuale dell’Associazione Italiana dei Costituzionalisti (AIC)
Roma, 6-7 novembre 2015, Università degli Studi Roma Tre Aula Magna
La scienza costituzionalistica nelle transizioni istituzionali e sociali Venerdì 6 novembre Ore 9.00 ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Formulario degli atti notarili 2014
A. Avanzini, L. Iberati, A. Lovato, UTET Giuridica, 2014
Il formulario soddisfa le esigenze pratiche del notaio, poiché consente di individuare, mediante una ...
Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
Atti e procedure della Polizia municipale
E. Fiore, Maggioli Editore, 2014
Il manuale insegna ad individuare le corrette procedure per l'accertamento degli illeciti sia amministrativi ...
Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
     Tutti i LIBRI > 

CONCORSI

Foto Concorsi
Nessun Concorso Presente