Aggiornato al con n.39256 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

 
 

NORMATIVA
Normativa regionale - Sardegna

Indietro
Legge Regionale Sardegna 13 Settembre 2018, n. 37
Riconoscimento di debiti fuori bilancio ai sensi dell'articolo 73, comma 1, lettera a) e lettera e) del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118
 
(Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 42 e successive modifiche ed integrazioni), e successive modifiche ed integrazioni.
BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE SARDEGNA n.43 - Parte I e II del 20 SETTEMBRE 2018
Il Consiglio Regionale
ha approvato

Il Presidente della Regione promulga la seguente legge:


Art. 1
Riconoscimento di debiti fuori bilancio ai sensi dell'articolo 73, comma 1, lettera a), del decreto legislativo n. 118 del 2011
1. Ai sensi e per gli effetti dell'articolo 73, comma 1, lettera a), del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118 (Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli Enti Locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 5 maggio 2009, n. 142 e successive modifiche ed integrazioni) e successive modifiche ed integrazioni, sono riconosciuti come legittimi, per la complessiva somma di euro 274.294,40, i debiti fuori bilancio derivanti da sentenze esecutive emesse in anni precedenti e quindi non di competenza dell'esercizio 2018, come di seguito dettagliato:
a) il debito fuori bilancio per spese legali derivante dalla sentenza esecutiva n. 871/2017 del 19 ottobre 2017 emessa dalla Corte d'appello di Cagliari, R.G. 993/2016, dell'importo di euro 13.883,53 a favore di AXA Assicurazioni SpA (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
b) il debito fuori bilancio per spese legali derivante dalla sentenza esecutiva n. 641/2017 del 28 settembre 2017 emessa dal Tribunale di Oristano, R.G. 489/2015, dell'importo di euro 10.279,50 a favore della società Tralmec Srl (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
c) il debito fuori bilancio per spese legali derivante dalla sentenza esecutiva n. 338/2016 del 29 aprile 2016 emessa dalla Corte d'appello di Cagliari, R.G. 599/2014, dell'importo di euro 23.515,18 a favore della società Socomar (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
d) il debito fuori bilancio per rimborso della quota di metà delle spese di registrazione relative alla sentenza n. 628/2017 del 24 febbraio 2017 emessa dal Tribunale di Cagliari, R.G. 3724/2016, dell'importo di euro 108,75 a favore della società P.IMM.00 Srl. (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
e) il debito fuori bilancio per spese legali derivante dalla sentenza esecutiva n. 1457/2017 del 10 maggio 2017 emessa dal Tribunale di Cagliari, R.G. 3000178/2012, dell'importo di euro 2.363,58 a favore di Samuele A. Gaviano (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
f) il debito fuori bilancio per spese legali derivante dalla sentenza esecutiva n. 3009/2016 del 26 ottobre 2016 emessa dal Tribunale di Cagliari, R.G. 7560/2012, dell'importo di euro 16.183,55 a favore degli avvocati distrattari Ferrero e Montaldo (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
g) il debito fuori bilancio per spese legali derivante dalla sentenza esecutiva n. 3423/2011 del 17 maggio 2017 emessa dal Tribunale di Cagliari, R.G. 3423/2012, oltre il rimborso delle spese di registrazione, dell'importo di euro 10.030,08 a favore della società SGA (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
h) il debito fuori bilancio per spese legali derivanti dalla sentenza esecutiva n. 323/2012 emessa dal Tribunale di Lanusei, R.G. 43320/2011 e dalla sentenza esecutiva n. 2255/2017 del 3 aprile 2017 emessa dalla Corte d'appello di Cagliari, R.G. 215/2013 dell'importo complessivo di euro 4.566,19 a favore di Puddu Erminio Tommaso (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
i) il debito fuori bilancio per spese legali derivante dalla sentenza esecutiva n. 81/2015 dell'8 settembre 2015 emessa dal Tribunale di Nuoro, R.G. 540/2011, dell'importo di euro 1.215,93 a favore dell'avvocato distrattario Silvia Burrai (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
j) il debito fuori bilancio per spese legali derivanti dalla sentenza esecutiva n. 645/2011 del 16 gennaio 2012 emessa dalla Corte d'appello di Cagliari, R.G. 723/2010 dell'importo di euro 17.728,31 a favore di Carta Maria Teresa e più (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
k) il debito fuori bilancio per spese legali derivanti dalla sentenza esecutiva n. 1398/2017 del 17 ottobre 2017 emessa dal Tribunale di Cagliari, R.G. 4438/2012 dell'importo di euro 12.480,37 a favore di Abbanoa SpA (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
l) il debito fuori bilancio per spese legali derivanti dalla sentenza esecutiva n. 892/2017 del 21 marzo 2017 emessa dal Tribunale di Cagliari, R.G. 6340/2006 dell'importo di euro 15.548,00 a favore della società Levante (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
m) il debito fuori bilancio per spese legali derivanti dall'ordinanza n. 51/2017 del 24 ottobre 2017 emessa dal Tribunale di Cagliari, R.G. 3264/2017 dell'importo di euro 1.597,74 a favore dei sindacati CISL, SIAD, SAFOR (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
n) il debito fuori bilancio per spese legali derivanti dalla sentenza esecutiva n. 494/2014 del 25 settembre 2014 emessa dal Tribunale di Oristano, R.G. 698/2001, dalla sentenza esecutiva n. 276/2015 del 27 marzo 2015 emessa dalla Corte d'appello di Cagliari R.G. 424/2012 e dalla sentenza esecutiva n. 25820/2017 del 31 ottobre 2017 emessa dalla Corte di cassazione, R.G. 18743/2015 dell'importo complessivo di euro 87.116,76 a favore di Tiddia Mariuccia e più (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
o) il debito fuori bilancio per rimborso delle spese di registrazione derivanti dalla sentenza esecutiva n. 131/2013 emessa dalla Corte d'appello di Cagliari, R.G. 53/2012 dell'importo di euro 185,50 a favore di Urban Riccardo (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
p) il debito fuori bilancio per rimborso spese del contributo unificato concernente la sentenza esecutiva n. 984/2017 emessa dal Tribunale di Cagliari, R.G. 6901/2010 dell'importo complessivo di euro 800,00 a favore di Biggio Angelo (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
q) il debito fuori bilancio derivante dal decreto del Giudice della Corte d'appello di Cagliari n. 3192/2017 del 20 dicembre 2017, nel contenzioso R.G. 164/2015, per la liquidazione del compenso al consulente tecnico d'ufficio, dottore Gabriele G. Costa, dell'importo di euro 1.114,71 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
r) il debito fuori bilancio derivante da verbale d'udienza del 2 febbraio 2017 del Tribunale di Cagliari nel contenzioso R.G. 689/2015, per la liquidazione del fondo spese al consulente tecnico d'ufficio, dottore Vacca Gianfranco, dell'importo di euro 244,00 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
s) il debito fuori bilancio derivante da decreto di nomina del Giudice del Tribunale di Cagliari n. 475/2017 del 17 febbraio 2017, nel contenzioso R.G. 192/2015, per la liquidazione dell'acconto al consulente tecnico d'ufficio, dottore Floris Gianluca, dell'importo di euro 634,40 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
t) il debito fuori bilancio derivante dal verbale di nomina n. 1411/2017 del 14 novembre 2017 del Giudice del Tribunale di Cagliari, nel contenzioso R.G. 12220/2015, per la liquidazione dell'acconto sul compenso al consulente tecnico d'ufficio, dottore Dimitri Giovanni, dell'importo di euro 1.903,20 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
u) il debito fuori bilancio per omesso pagamento dell'imposta di registro sulla sentenza esecutiva n. 259/2017 emessa dalla Corte d'appello di Sassari, relativa al contenzioso promosso da Asproni Michele e più contro la Regione, dell'importo di euro 226,25 a favore dell'Agenzia delle entrate avviso di liquidazione n. 2017/004SC/000000259/0/003 del 28 dicembre 2017 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
v) il debito fuori bilancio derivante dall'omesso pagamento delle spese di registrazione della sentenza esecutiva n. 2295/2016 emessa dal Tribunale di
Cagliari, nel contenzioso promosso da Contini Santino contro la Regione, cartella Equitalia n. 10220170008275953001 del 25 luglio 2017, dell'importo di euro 294,14 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
w) il debito fuori bilancio derivante dal pagamento delle spese di registrazione del decreto ingiuntivo n. 1330/2016 emesso dal Tribunale di Sassari, nel contenzioso promosso dalla Regione contro VEBA, dell'importo di euro 1.155,75, a favore dell'Agenzia delle entrate avviso di liquidazione n. 2016/001/DI/000001330/0/001 del 31 luglio 2017 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
x) il debito fuori bilancio derivante dal pagamento delle spese di registrazione dell'ordinanza n. 127/2016 emessa dalla Corte d'appello di Sassari, nel contenzioso promosso da Porticciolo contro Regione, dell'importo di euro 217,50 a favore dell'Agenzia delle entrate avviso di liquidazione n. 2016/004/0R/000000127/0/002 del 25 settembre 2017 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
y) il debito fuori bilancio derivante dal pagamento delle spese di registrazione della sentenza esecutiva n. 1790/2017 emessa dal Tribunale di Cagliari, nel contenzioso promosso da Fotosolara contro la Regione, dell'importo di euro 296,77 cartella Equitalia n. 10220180004304533001 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
z) il debito fuori bilancio derivante dal pagamento delle spese di registrazione dell'ordinanza n. 331/2013 emessa dalla Corte d'appello di Sassari, nel contenzioso promosso da Sotgiu Tiziano contro la Regione, dell'importo di euro 306,02 cartella Equitalia n. 10220170016550226001 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
aa) il debito fuori bilancio derivante dal pagamento delle spese di registrazione della sentenza esecutiva n. 682/2014 emessa dalla Corte d'appello di Cagliari, nel contenzioso promosso da Co.GE.PI. contro la Regione, dell'importo di euro 586,09 cartella Equitalia n. 0252016001686838002 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
bb) il debito fuori bilancio derivante dal pagamento delle spese di registrazione della sentenza esecutiva n. 1/2008 emessa dalla Corte d'appello di Cagliari, nel contenzioso promosso da Deep Green contro la Regione, dell'importo di euro 19.756,46, cartella Equitalia n. 10220160024604649001 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
cc) il debito fuori bilancio derivante dal pagamento delle spese di registrazione della sentenza esecutiva n. 353/2013 emessa dal Tribunale di Oristano, nel contenzioso promosso Fancello contro la Regione, dell'importo di euro 262,35, cartella Equitalia n. 02520160006347306002 (missione 01 - programma 11 - titolo 1); dd) il debito fuori bilancio derivante dal pagamento delle spese di registrazione della sentenza esecutiva n. 187/2014 emessa dalla Corte d'appello di Sassari, nel contenzioso promosso da Tre Ci contro la Regione, dell'importo di euro 310,59, cartella Equitalia n. 10220160000640064001 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
ee) il debito fuori bilancio derivante dal pagamento delle spese di registrazione della sentenza esecutiva n. 3622/2015 emessa dal Tribunale di Cagliari, nel contenzioso promosso da Mascia Efisio contro la Regione, dell'importo di euro 306,40 cartella Equitalia n. 02520170000668423002 del 15 giugno 2017 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
ff) il debito fuori bilancio dell'importo di euro 3.218,24, derivante dalla sentenza pronunciata dal TAR Sardegna n. 896/2016 del 18 novembre 2016, sul ricorso proposto dal comune di Sorgono contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
gg) il debito fuori bilancio dell'importo di euro 4.297,80, derivante dalla sentenza pronunciata dal TAR Sardegna n. 788/2017 del 5 dicembre 2017, sul ricorso proposto da Gualtiero Sorrentino contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
hh) il debito fuori bilancio dell'importo di euro 3.640,00 derivante dalla sentenza pronunciata dal TAR Sardegna n. 845/2017 del 27 dicembre 2017, sul ricorso proposto da Rei Marina s.n.c. contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
ii) il debito fuori bilancio dell'importo di euro 4.297,80, derivante dalla sentenza pronunciata dal TAR Sardegna n. 402/2017 del 14 giugno 2017, sul ricorso proposto da Spano Graziano Gesuino contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
jj) il debito fuori bilancio dell'importo di euro 4.297,80, derivante dalla sentenza pronunciata dal TAR Sardegna n. 394/2017 dell'8 giugno 2017, sul ricorso proposto da Guasti Francesco e Bergamasco Maria contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
kk) il debito fuori bilancio dell'importo di euro 4.297,80, derivante dalla sentenza pronunciata dal TAR Sardegna n. 777/2016 del 20 ottobre 2016, sul ricorso proposto da Cubeddu Antonia contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1); ll) il debito fuori bilancio dell'importo di euro 5.027,36, derivante dalla sentenza pronunciata dal TAR Sardegna n. 504/2017 del 25 luglio 2017, sul ricorso proposto da De Ponti Patrizia contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1).


Art. 2
Riconoscimento di debiti fuori bilancio ai sensi dell'articolo 73, comma 1, lettera e), del decreto legislativo n. 118 del 2011
1. Ai sensi e per gli effetti dell'articolo 73, comma 1, lettera e), del decreto legislativo n. 118 del 2011 e successive modifiche ed integrazioni sono riconosciuti legittimi i debiti fuori bilancio derivanti da acquisizione di servizi in assenza del preventivo impegno di spesa, per la complessiva somma di euro 294.486,73, come di seguito dettagliato:
a) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale all'avvocato Massimo Luciani, dell'importo di euro 12.688,00 per l'incarico di patrocinio legale conferito con deliberazione della Giunta regionale n. 1/1 del 10 gennaio 2018, ricorso proposto da Massidda Stefano e più contro la Regione di fronte alla Corte costituzionale, definito con sentenza n. 40/18 del 6 febbraio 2018 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
b) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale all'avvocatura distrettuale dello Stato, dell'importo di euro 826,39 per l'incarico di patrocinio legale conferito con deliberazione della Giunta regionale n. 8/55 del 1° marzo 1984, causa R.G. n. 4993/83, promossa da Dessì Cesello e più contro la Regione di fronte al Tribunale di Cagliari, definita con sentenza n. 1622/2005 del 6 luglio 2005 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
c) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale all'avvocato Panigada Annamaria, dell'importo di euro 17.028,56 per l'incarico di patrocinio legale conferito con deliberazione della Giunta regionale n. 52/5 del 23 dicembre 2011, causa R.G. n. 3470/14, promossa dalla Regione contro il Fallimento Impregima di fronte al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, definita con udienza del 28 febbraio 2017(missione 01 - programma 11 - titolo 1);
d) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale all'avvocato Abruzzese Augusto, dell'importo di euro 6.508,94 per l'incarico di patrocinio legale conferito con deliberazione della Giunta regionale n. 52/5 del 23 dicembre 2011, causa R.G. n. 3470/14, promossa dalla Regione contro il Fallimento Impregima di fronte al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, definita con udienza del 28 febbraio 2017 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
e) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale all'avvocato Panigada Annamaria, dell'importo di euro 20.801,88, per l'incarico di patrocinio legale conferito con deliberazione della Giunta regionale n. 52/5 del 23 dicembre 2011, causa R.G. n. 2493/2003, promossa dalla Regione contro il Fallimento IGM di fronte al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, definita con ordinanza n. 4125/16 del 29 novembre 2016 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
f) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale
all'avvocato Abruzzese Augusto, dell'importo di euro 9.672,68, per l'incarico di patrocinio legale conferito con deliberazione della Giunta regionale n. 52/5 del 23 dicembre 2011, causa R.G. n. 2493/2003, promossa dalla Regione contro il Fallimento IGM di fronte al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, definita con ordinanza n. 4125/16 del 29 novembre 2016 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
g) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale a favore dell'avvocato Franco Conti, delegato dall'avvocatura distrettuale dello Stato, incaricata di patrocinio legale con deliberazione della Giunta regionale n. 3519 del 28 agosto 2012, dell'importo di euro 724,01, causa R.G. n. 86/2012, promossa da Secchi Battistina contro la Regione di fronte alla Corte d'appello di Cagliari, sezione distaccata di Sassari, definita con sentenza n. 4444/2017 del 20 novembre 2017 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
h) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale dell'avvocatura distrettuale dello Stato, incaricata di patrocinio legale con deliberazione della Giunta regionale n. 55/51 del 30 novembre 1998 dell'importo di euro 12.818,26, causa R.G. n. 24/99, promossa da Melis Angelo contro la Regione di fronte alla Corte d'appello di Cagliari, definita con sentenza n. 318/2004 del 14 novembre 2004 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
i) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale a favore dell'avvocato Macciotta Giuseppe, incaricato di patrocinio legale con deliberazione della Giunta regionale n. 28/1 del 24 luglio 2013 dell'importo di euro 116.729,60, causa R.G. n. 1627/2013, promossa da Contu Giovanni contro la Regione di fronte alla Corte d'appello di Roma, definita con sentenza n. 6962/2017 del 30 novembre 2017 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
j) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale a favore dell'avvocatura distrettuale dello Stato, incaricata di patrocinio legale con deliberazione della Giunta regionale n. 28/97 del 5 luglio 1988 dell'importo di euro 22.659,20, causa promossa dalla Regione contro Socomar, di fronte alla Corte d'appello di Cagliari, definita con sentenza n. 48/1995 del 6 febbraio 1995 (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
k) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale per l'incarico di consulente tecnico di parte conferito al dottore Mario Matta con deliberazione della Giunta regionale n. 40112 del 1 settembre 2017, dell'importo di euro 6.244,79 a titolo di saldo onorari e spese nel contenzioso R.G. n. 1795/2015, promosso dalla società Ala Birdi contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
l) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale per l'incarico di consulente tecnico di parte conferito al dottore Francesco Pitzanti con deliberazione della Giunta regionale n. 26/6 del 30 maggio 2017, dell'importo di euro 3.146,76 a titolo di onorari e spese nel contenzioso R.G. n. 8100/2011, promosso da Deiana Servizi contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
m) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale per l'incarico di consulente tecnico di parte conferito al dottore Alberto Ledda con deliberazione della Giunta regionale n. 51/11 del 17 novembre 2017, dell'importo di euro 2.505,88 a titolo di onorari e spese nel contenzioso R.G. n. 164/2015, promosso da Fenu Omero contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
n) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale per l'incarico di consulente tecnico di parte conferito al dottore Peddes Michele con deliberazione della Giunta regionale n. 56/1 del 20 dicembre 2017, dell'importo di euro 912,23 a titolo di onorari e spese nel contenzioso R.G. n. 162/2017, promosso da Contu Raimondo contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
o) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale per l'incarico di consulente tecnico di parte conferito al dottore Gianbattista Novella con deliberazione della Giunta regionale n. 34/9 del 18 ottobre 2010, dell'importo di euro 20.862,60 a titolo di onorari e spese nel contenzioso R.G. n. 752/2009, promosso da Longoni Gianfelice e più contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
p) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale per l'incarico di consulente tecnico di parte conferito al dottore Sechi Giovanni Maria con deliberazione della Giunta regionale n. 34/9 del 18 ottobre 2010, dell'importo di euro 11.256,90 a titolo di onorari e spese nel contenzioso R.G. n. 752/2009, promosso da Longoni Gianfelice e più contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
q) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale per l'incarico di consulente tecnico di parte conferito al dottore Massimiliano Mongelli con deliberazione della Giunta regionale n. 55/4 del 13 dicembre 2017, dell'importo di euro 4.424,51 a titolo di onorari e spese nel contenzioso R.G. n. 752/2009, promosso da Longoni Gianfelice e più contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
r) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale per l'incarico di consulente tecnico di parte conferito al dottore Giambattista Novella con deliberazione della Giunta regionale n. 25/2 del 3/6/2004, dell'importo di euro 7.127,90 a titolo di onorari e spese nel contenzioso R.G. n. 179/2010, promosso dalla società Globalco contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
s) il debito fuori bilancio derivante dalla determinazione del compenso professionale per l'incarico di consulente tecnico di parte conferito al dottore Sechi Giovanni Maria con deliberazione della Giunta regionale n. 26/7 del 30 maggio 2017, dell'importo di euro 6.128,44 a titolo di onorari e spese nel contenzioso R.G. n. 464/2012, promosso da Cui Antonio contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1) t) il debito fuori bilancio dell'importo di euro 6.344,00 derivante dalla determinazione del compenso professionale per l'incarico di patrocinio legale conferito al professore avvocato Paolo Carrozza con deliberazione della Giunta Regionale n. 18/27 del 4 maggio 2007, relativamente al ricorso proposto di fronte al TAR Sardegna da Alquati Margherita e Fondiaria e d'Investimento sas contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1);
u) il debito fuori bilancio dell'importo di euro 5.075,20, derivante dalla determinazione del compenso professionale per l'incarico di patrocinio legale conferito al professore avvocato Paolo Carrozza con deliberazione della Giunta Regionale n. 18/26 del 4 maggio 2007, relativamente al ricorso proposto di fronte al TAR Sardegna da Bullegas Antonio contro la Regione (missione 01 - programma 11 - titolo 1).


Art. 3
Norma finanziaria
1. Agli oneri derivanti dall'attuazione della presente legge, determinati in euro 568.781,13 in termini di competenza e cassa per l'anno 2018, si fa fronte attraverso le variazioni al bilancio di previsione della Regione 2018-2020, secondo le modalità rappresentate nella tabella A (Prospetto dimostrativo delle coperture finanziarie) allegata alla presente legge.


Art. 4
Entrata in vigore
1. La presente legge entra in vigore il giorno della sua pubblicazione nel Bollettino ufficiale della Regione autonoma della Sardegna (BURAS).
La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino ufficiale della Regione. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione.
Data a Cagliari, addì 13 settembre 2018
Pigliaru


STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

XXXIV Convegno annuale dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti
Bergamo, venerdì 15 e sabato 16 novembre 2019
Eguaglianza e discriminazioni nell’epoca contemporaneaPrima sessione: Discriminazioni di genereVenerdì ...
Posizionamento professionale e marketing dello studio legale
Napoli, 29 ottobre 2015, Holiday Inn Centro Direzionale
L’obiettivo dell’incontro è fornire degli strumenti operativi allo studio legale per massimizzare la ...
I diritti sociali e la crisi economica
Milano, 27 novembre 2015, Università degli Studi di Milano Sala di Rappresentanza del Rettorato
Ore 9.00Saluti istituzionaliProf. Lorenza Violini, Direttore del Dipartimento di Diritto pubblico italiano ...
Il rapporto di lavoro dopo il Jobs Act: un mosaico di discipline
Roma, 9-16-23-30 ottobre 2015 e 6-13 novembre 2015, Teatro Manzoni
Venerdì 9 ottobre 2015 “Il contratto a tutele crescenti” Prof. Avv. Arturo MARESCA, Ordinario di Diritto ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Formulario degli atti notarili 2014
A. Avanzini, L. Iberati, A. Lovato, UTET Giuridica, 2014
Il formulario soddisfa le esigenze pratiche del notaio, poiché consente di individuare, mediante una ...
Manuale di diritto amministrativo 2014
F. Caringella, Dike Giuridica Editrice, 2014
Nel corso dell'ultimo anno le incessanti fatiche della giurisprudenza hanno dato vitalità all'introduzione, ...
Codice degli appalti pubblici
A. Cancrini, C. Franchini, S. Vinti, UTET Giuridica, 2014
Il volume presenta una trattazione molto meticolosa e approfondita di tutti gli istituti previsti dall'ordinamento ...
Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
     Tutti i LIBRI > 

CONCORSI

Foto Concorsi
Nessun Concorso Presente