Aggiornato al con n.38279 documenti

HOME  |  PUBBLICITA'  |  REDAZIONE  |  COPYRIGHT  |  FONTI  |  FAQ   

 

 
 

NORMATIVA
Normativa regionale - Abruzzo

Indietro
Legge Regionale Abruzzo 24 agosto 2018, n. 27
Partecipazione del Consiglio regionale alla costituzione dell'associazione denominata "L'Abruzzo in Europa".
 
(Approvata dal Consiglio regionale con verbale n. 112/1 dell'8 agosto 2018, pubblicata nel BURA 24 agosto 2018, n. 81 Speciale ed entrata in vigore il 25 agosto 2018)

Testo vigente
(in vigore dal 25/08/2018)

Art. 1
(Autorizzazione del Consiglio regionale alla costituzione dell'Associazione "L'Abruzzo in Europa")

1. La Regione Abruzzo, nel rispetto dell'articolo 4 dello Statuto regionale, promuove ogni attivita' finalizzata alla definizione delle politiche e alla realizzazione degli obiettivi dell'Unione europea.

2. Ai fini di cui al comma 1 e nel rispetto della legge regionale 9 maggio 2001, n. 18 (Consiglio regionale dell'Abruzzo, autonomia e organizzazione) la presente legge autorizza il Consiglio regionale, sulla base di apposita deliberazione dell'Ufficio di Presidenza e nei limiti di cui all'articolo 2, a costituire con l'Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) e l'Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa (AICCRE) un'Associazione denominata "L'Abruzzo in Europa" avente lo scopo di supportare i comuni del territorio regionale nelle attivita' di euro progettazione al fine di utilizzare al massimo i fondi diretti provenienti dall'Unione europea.

Art. 2
(Condizioni di partecipazione all'Associazione "L'Abruzzo in Europa")

1. La partecipazione del Consiglio regionale all'Associazione "L'Abruzzo in Europa" e' subordinata alla condizione che l'atto costitutivo e lo Statuto della Associazione medesima prevedano:

a) la partecipazione permanente e su base volontaria all'Associazione, in qualita' di Soci, dell'ANCI e dell'AICCRE;

b) la possibilita' che all'Associazione partecipino, su base volontaria, in qualita' di Soci sostenitori, singoli comuni e altre pubbliche amministrazioni che operano in ambito regionale;

c) l'obbligo da parte dei Soci alla partecipazione alle spese di gestione e di funzionamento degli scopi statutari nelle forme previste dallo Statuto stesso;

d) che l'oggetto sociale esclusivo sia quello di programmare e realizzare, senza fini di lucro, le attivita' di supporto ai comuni del territorio abruzzese e delle altre pubbliche amministrazioni associate per l'elaborazione e la gestione dei progetti europei, e ogni altra attivita' correlata, al fine di intercettare ed utilizzare i fondi diretti provenienti dall'Unione europea;

e) che il rappresentante del Consiglio regionale sia nominato dall'Ufficio di Presidenza cui spetta altresi' definire gli indirizzi della partecipazione consiliare.

2. Sulla base della deliberazione dell'Ufficio di Presidenza, il Presidente del Consiglio regionale e' autorizzato a compiere tutti gli atti necessari al fine di perfezionare la partecipazione del Consiglio all'Associazione di cui alla presente legge.

3. Per le finalita' di cui all'articolo 1, il Consiglio regionale assicura al proprio rappresentante in seno all'Associazione il supporto della struttura consiliare individuata dalla deliberazione dell'Ufficio di Presidenza, senza oneri aggiuntivi per il bilancio regionale.

4. Lo Statuto dell'Associazione deve essere informato ai principi democratici su cui si basa lo Statuto della Regione Abruzzo ed e' approvato dall'Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale.

Art. 3
(Patrimonio dell'Associazione "L'Abruzzo in Europa")

1. Il Patrimonio dell'Associazione e' cosi' costituito:

a) dai conferimenti apportati, a titolo di dotazione iniziale, dai Soci;

b) dai beni mobili ed immobili che, a qualunque titolo, pervengano all'Associazione, con specifica destinazione a patrimonio.

2. L'Associazione provvede ai suoi compiti, oltre che con i propri mezzi patrimoniali, utilizzando le seguenti entrate:

a) contributi dei Soci;

b) interventi finanziari pubblici e privati.

Art. 4
(Disposizioni finanziarie)

1. Per gli oneri derivanti dalla presente legge, complessivamente valutati per il triennio 2018-2020 in euro 150.000,00, si provvede per ciascuno degli esercizi del triennio, per l'importo di euro 50.000,00 per annualita', mediante lo stanziamento della Missione 1, Programma 1, Capitolo di nuova istituzione denominato "Oneri per la partecipazione all'Associazione "L'Abruzzo in Europa"".

2. La copertura finanziaria e' assicurata dalla seguente variazione, in termini di competenza e cassa, del bilancio del Consiglio regionale relativa a ciascuna annualita' del triennio 2018-2020:

a) Missione 1, Programma 01, Capitolo "Oneri per la partecipazione all'Associazione "L'Abruzzo in Europa"" in aumento di euro 50.000,00;

b) Missione 1, Programma 03, Capitolo 4010.6 denominato "Spese per l'amministrazione generale" in riduzione di euro 50.000,00.

3. Per gli esercizi successivi al 2020 gli stanziamenti relativi agli oneri di cui ai commi 1 e 2 sono determinati dalle annuali leggi di bilancio.

Art. 5
(Entrata in vigore)

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo in versione Telematica (BURAT).


STAMPA QUESTA PAGINA
 
 
 

CONVEGNI ED EVENTI

Posizionamento professionale e marketing dello studio legale
Napoli, 29 ottobre 2015, Holiday Inn Centro Direzionale
L’obiettivo dell’incontro è fornire degli strumenti operativi allo studio legale per massimizzare la ...
I diritti sociali e la crisi economica
Milano, 27 novembre 2015, Università degli Studi di Milano Sala di Rappresentanza del Rettorato
Ore 9.00Saluti istituzionaliProf. Lorenza Violini, Direttore del Dipartimento di Diritto pubblico italiano ...
Il rapporto di lavoro dopo il Jobs Act: un mosaico di discipline
Roma, 9-16-23-30 ottobre 2015 e 6-13 novembre 2015, Teatro Manzoni
Venerdì 9 ottobre 2015 “Il contratto a tutele crescenti” Prof. Avv. Arturo MARESCA, Ordinario di Diritto ...
XXX Convegno annuale dell’Associazione Italiana dei Costituzionalisti (AIC)
Roma, 6-7 novembre 2015, Università degli Studi Roma Tre Aula Magna
La scienza costituzionalistica nelle transizioni istituzionali e sociali Venerdì 6 novembre Ore 9.00 ...
     Tutti i CONVEGNI >

LIBRI ED EBOOK

Diritto penale delle società
L. D. Cerqua, G. Canzio, L. Luparia, Cedam Editore, 2014
L'opera, articolata in due volumi, analizza approfonditamente i profili sostanziali e processuali del ...
Trattato di procedura penale
G. Spangher, G. Dean, A. Scalfati, G. Garuti, L. Filippi, L. Kalb, UTET Giuridica
A vent’anni dall’approvazione del nuovo Codice di Procedura Penale, tra vicende occasionali, riforme ...
Atti e procedure della Polizia municipale
E. Fiore, Maggioli Editore, 2014
Il manuale insegna ad individuare le corrette procedure per l'accertamento degli illeciti sia amministrativi ...
Formulario degli atti notarili 2014
A. Avanzini, L. Iberati, A. Lovato, UTET Giuridica, 2014
Il formulario soddisfa le esigenze pratiche del notaio, poiché consente di individuare, mediante una ...
     Tutti i LIBRI > 

CONCORSI

Foto Concorsi
Nessun Concorso Presente